Martedì 22 Ottobre 2019
Iniziative dell’Amministrazione comunale per abbellire spazi pubblici e privati


Cura del verde e decoro urbano: a Messina spazio ai cittadini

di Sikily News | 08/03/2014 | AMBIENTE

2633 Lettori unici

"Verde Bene Comune" e "Messina in Fiore" le due iniziative

"Verde Bene Comune". È la denominazione dell’interessante iniziativa promossa dall'assessore all'Ambiente ed ai nuovi stili di vita del Comune di Messina Daniele Ialacqua, nell'ambito del programma d'azione sul verde pubblico denominato "Messina Città Giardino". L’amministrazione guidata da Renato Accorinti ha approvato il 25 ottobre scorso la concessione in uso gratuito temporaneo di aree a verde, in attuazione della campagna di sensibilizzazione denominata “Verde Bene Comune”, volta a promuovere l'adozione di spazi verdi cittadini e/o abbandonati al fine di mantenere e conservare le aree verdi della Città dello Stretto, come beni da rendere fruibili dalla collettività. L’iniziativa consentirà ai cittadini messinesi di avere in concessione fioriere, aiuole, spazi verdi ed aree comunali abbandonate: possono farne richiesta singoli cittadini, associazioni, comitati, scuole ed aziende. Un modo innovativo di coinvolgere la popolazione nella gestione dei beni pubblici e uno stimolo a rispettare e valorizzare gli spazi che circondano le aree urbane, spesso lasciati nel degrado. Un’idea che permetterà dunque di rendere più verde e colorata la città di Messina.
Per avere in adozione un’area verde comunale basta presentare istanza agli uffici comunali, allegando una fotocopia del documento di identità; la planimetria dell'area oggetto della richiesta (gli uffici forniranno l'aiuto necessario) e una relazione sintetica sugli interventi che si intendono realizzare nello spazio verde. Dopo l'avvio della procedura di autorizzazione i richiedenti saranno convocati per firmare una convenzione della durata di un anno e rinnovabile, nella quale saranno indicate le condizioni per la gestione gratuita dello spazio in adozione.

Scarica la domanda di adesione


“Messina in Fiore”, un tocco di colore per balconi e vetrine

Un altro progetto per stimolare la cultura del verde e rendere più accoglienti le vie e le piazze cittadine è "Messina In Fiore - MIF2014": il concorso, promosso sempre dall'assessore Daniele Ialacqua in collaborazione e con il coinvolgimento delle circoscrizioni, prevede la realizzazione di composizioni floreali che arricchiscono i balconi, i davanzali e gli angoli fioriti di proprietà privata, ed anche le vetrine e i fronti delle attività commerciali. Fiorai e florovivaisti potranno offrire la loro disponibilità per la promozione dell'iniziativa, volta a coinvolgere attivamente la comunità locale attraverso la valorizzazione e la cura degli spazi adottati. Il concorso sarà gratuito ed aperto a tutti i cittadini, comprese le associazioni e gli enti, con esclusione dei componenti la giuria esaminatrice e di coloro che esercitano l'attività di fioraio, fiorista o vivaista. Le spese sostenute per la realizzazione degli abbellimenti floreali saranno a carico dei concorrenti, i quali potranno usufruire, previa esibizione della copia del modulo di partecipazione, di agevolazioni sull'acquisto di piante e fiori presso i fiorai e vivaisti che aderiscono all'iniziativa.
Entro lunedì 10 marzo le categorie di fiorai e florovivaisti interessati ad offrire la loro disponibilità per la promozione dell'iniziativa "Messina In Fiore - MIF2014" dovranno far pervenire l'adesione all'indirizzo e-mail messinainfiore2014@gmail.com o al numero di fax 090673362. 

Più informazioni: messina  daniele ialacqua  verde pubblico  decoro urbano  messina in fiore  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.