Mercoledì 18 Settembre 2019
Dieci gli ecopunti realizzati sull'arenile. Iniziativa unica nella riviera jonica


Letojanni è "differente", parte la raccolta differenziata in spiaggia

di Carmelo Micalizzi | 11/07/2015 | AMBIENTE

1780 Lettori unici | Commenti 2

I contenitori collocati sulla spiaggia di Letojanni

Mantenere Letojanni pulita sensibilizzando residenti e villeggianti. È uno degli obiettivi principali dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alessandro Costa per l’estate 2015. Per tenere le strade e le spiagge pulite basta poco, ha scritto Costa in un messaggio rivolto a cittadini e turisti. Numerosi cestini per la raccolta dei rifiuti sono stati dislocati su tutto il territorio cittadino, ma la vera novità riguarda le spiagge. Tra le iniziative poste in essere per sensibilizzare ad un maggior rispetto dell’ambiente e del decoro urbano, il Comune ha infatti dato vita al progetto “La mia spiaggia è differente”, con la collocazione sull’arenile letojannese di dieci “ecopunti” con contenitori per la raccolta differenziata di carta, vetro e plastica, dove potranno essere conferiti i rifiuti prodotti in spiaggia. Il progetto, partito in via sperimentale lo scorso anno, ha ricevuto il via libera dal direttore generale Arturo Vallon dell’Ato Me4, ente competente in materia di raccolta e smaltimento dei rifiuti, anche per la stagione estiva 2015, facendo sì che Letojanni sia al momento l’unico dei centri costieri della riviera jonica assosciati all’Ato a garantire il servizio. “Gentile ospite – esordisce il sindaco nel manifesto affisso per le vie cittadine - il comune di Letojanni è lieto di poterti accogliere o offrirti una vacanza piacevole all’insegna del mare, della spiaggia, del divertimento per grandi e piccini. Per salvaguardare l’ambiente, il mare, la spiaggia, le coste, i fondali del nostro territorio abbiamo bisogno anche del tuo aiuto – prosegue il primo cittadino: la raccolta differenziata non va in vacanza!”. Pulizia, dunque, è la parola d’ordine per la stagione estiva letojannese: un invito a tutti coloro i quali si trovano in vacanza nel piccolo paese turistico e per quanti  arriveranno nelle prossime settimane, a rendersi protagonisti in prima persona del mantenimento dell’immagine del paese a partire dalla spiaggia, vero biglietto da visita di uno dei paesi jonici più frequentati da turisti italiani ed esteri.


COMMENTI

Pippo Sturiale | il 12/07/2015 alle 09:19:28

Quanto poco basta per fare una bella presentazione: adottare una normale buona prassi ... e saperla vendere! Ma è mai possibile che si imitano le cattive abitudini e non si fa riferimento alle leggi!?

faro gaetano | il 14/07/2015 alle 19:11:03

Sì spera che le persone siano più civili tanto non costa nulla ottima iniziativa

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.