Mercoledì 20 Novembre 2019
Prime nomine del presidente Briguglio Polò. Lavoreranno con la Polizia locale


Rifiuti e controlli, in campo anche gli ispettori ambientali della Srr in 47 comuni

14/10/2019 | AMBIENTE

555 Lettori unici

Briguglio Polò con gli ispettori

La Società di Regolamentazione Rifiuti “Messina Area Metropolitana”, che ha competenza su 47 comuni tra Giardini Naxos e Barcellona Pozzo di Gotto per un totale di quasi 460mila abitanti, ha nominato, al termine del corso per la formazione di questa specifica figura, i primi cinque ispettori ambientali. Il corso, della durata di 20 ore, è stato curato in collaborazione con la Polizia metropolitana guidata dal colonnello Antonino Triolo e, a tenere le lezioni, sono stati il sostituto commissario dottor Pietro Fotia, il dirigente dottor Arturo Vallone e l’architetto Romualdo Santoro della Srr. A firmare i decreti di nomina degli ispettori è stato oggi il presidente della Srr “Messina Area Metropolitana”, Santi Briguglio Polò. Si tratta di un importante passo per la lotta alla inciviltà, con il rafforzamento degli strumenti che consentono l’individuazione di coloro che non rispettano le regole in materia di conferimento e smaltimento dei rifiuti nel territorio metropolitano. Gli ispettori ambientali lavoreranno in sinergia alla Polizia municipale dei comuni con il compito di reprimere e sanzionare gli illeciti ambientali, in particolare l’abbandono irregolare ed indiscriminato di rifiuti, ma si occuperanno anche di presidiare il territorio per divulgare le informazioni necessarie sul corretto smaltimento dei rifiuti e sensibilizzare al rispetto delle nuove disposizioni sulla raccolta differenziata.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.