Domenica 18 Agosto 2019
Nuova valutazione della giuria. Regia tutta femminile nell'abbellire il paese


A Forza d'Agrò il terzo "fiore rosso" e uno spazio nella guida nazionale Comuni fioriti

06/04/2018 | ATTUALITÀ

632 Lettori unici

Micali, isgrò e Coppolino

É tutta al femminile la regia dell’impegno che in questi anni sta contribuendo a dare un aspetto fiorito ai vicoli di Forza D’Agrò. L’Assessore al Turismo Patrizia Micali e la tenace presidente dell’Associazione Orchidea, Anna Coppolino, hanno lanciato diverse iniziative e trovato il sostegno di cittadini e aziende locali che hanno adottato spazi verdi pubblici e arricchito quelli privati. La bella stagione è alle porte e anche la squadra dei giardinieri comunali guidata da Vincenzo Gullotta è all’opera per stupire i visitatori. Intanto nei giorni scorsi a Torino è stata presentata la nuova “Guida Comuni Fioriti” con una pagina interamente dedicata al comune forzese, che passa da “due a tre fiori rossi” secondo le valutazioni estive della Giuria nazionale. La guida contiene una descrizione in Italiano e Inglese, le foto dei vicoli più fioriti, i monumenti da vedere e gli appuntamenti più importanti da seguire. Sarà distribuita in vari eventi e fiere di settore ma anche nelle edicole di tutta Italia come opuscolo omaggio di alcune autorevoli riviste di giardinaggio. Soddisfatto il sindaco Fabio Di Cara: “L’adesione al Circuito nazionale Comuni Fioriti ha dato un notevole impulso, l’idea di sfida e confronto con località fiorite di varie regioni ha scatenato una vera corsa al decoro e al bello. La pagina sulla guida ci permette di presentare il nostro meraviglioso paese all’Italia che arricchito di fiori è una vera favola”. Il nuovo cartello riportante i “tre fiori” e alcune copie della nuova guida sono state consegnate da Michele Isgrò, referente siciliano e vicepresidente nazionale di Asproflor-Comuni Fioriti.   


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.