Domenica 18 Agosto 2019
Il distributore entrerà in funzione venerdì 7. Obiettivo ridurre i costi e la produzione di rifiuti


“Acqua del sindaco…acqua buona”, Letojanni inaugura la Casablu

di Redazione | 03/08/2015 | ATTUALITÀ

1495 Lettori unici

Sarà inaugurata venerdì 7 agosto alle ore 18,30  la “Casablu” di Letojanni, il nuovo distributore che offrirà ai cittadini la possibilità di prelevare 24 ore su 24 acqua microfiltrata, purificata, refrigerata e sterilizzata. Con tale operazione l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alessandro Costa vuole potenziare e valorizzare l’utilizzo dell’acqua di rete garantendo al contempo un risparmio economico ai cittadini e la riduzione del consumo di acqua minerale, abbassando di conseguenza l’impatto sull’ambiente. L’iniziativa, denominata “Acqua del sindaco.. acqua buona a km 0”, punta in particolare a sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’acqua potabile quale risorsa esauribile e a responsabilizzare gli utenti sulla riduzione della produzione di rifiuti plastici. La casa dell’acqua verrà installata nell’area adiacente piazza Corrado Cagli e consentirà di prelevare il prezioso liquido al prezzo altamente vantaggioso di 0,5 cent al litro per l’erogazione di l’acqua naturale e 0,6 cent al litro per l’acqua gassata, consentendo così ad una famiglia media che consuma abitualmente acqua imbottigliata un risparmio annuo di centinaia di euro. Da non sottovalutare neanche i risparmi “indiretti” per i cittadini, derivanti dalla riduzione delle spese di raccolta dei rifiuti solidi urbani che andrà poi ad incidere sulla bolletta Tari. L’Amministrazione comunale di Letojanni sottolinea come sia stata dedicata particolare attenzione al tema del corretto smaltimento dei rifiuti e dell’impatto ambientale: nell’attuare il servizio, infatti, si è tenuto conto anche della minor emissione di anidride carbonica, in conseguenza della minore produzione di bottiglie di plastica (in linea con gli obiettivi europei previsti dal “Patto dei Sindaci”): su 1.500 litri di acqua erogati ogni giorno si avranno 1.000 bottiglie in meno conferite in discarica. L’accesso al servizio sarà garantito attraverso l’attivazione di una card che sarà possibile acquistare e ricaricare presso le tabaccherie di Letojanni autorizzate dal Comune.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.