Lunedì 18 Novembre 2019
Un locale in pieno centro per raccogliere indumenti e oggetti e favorire il riuso


Aiuto per deboli e famiglie in difficoltà: a S. Teresa nasce lo smista usato comunale

di Andrea Rifatto | 09/11/2019 | ATTUALITÀ

1595 Lettori unici

Il sindaco con i volontari nello smista usato

Un aiuto per le fasce più deboli e le famiglie in difficoltà, purtroppo in aumento. È ciò che vuole garantire l’Amministrazione comunale di S. Teresa di Riva con la “Boutique della solidarietà”, attiva da qualche giorno in una stanza dell’ex municipio, in piazza V Reggimento Aosta all’angolo con via Regina Margherita. Il locale, la cui apertura era stata anticipata nella relazione annuale del sindaco con la denominazione di smista usato, è stato allestito per la raccolta di indumenti usati per adulti e bambini e piccoli oggetti (ad esempio giocattoli) per chi ne avesse necessità per le proprie esigenze oppure vuole portare i propri capi di abbigliamento. Sugli scaffali sono già presenti parecchi indumenti, provenienti dalla raccolta effettuata dai Servizi sociali del Comune e ordinati nelle scorse settimane dai volontari del Servizio civile. “Una bellissima iniziativa promossa dall’assessore Annalisa Miano insieme ai ragazzi del Servizio civile – commenta il sindaco Danilo Lo Giudice – abbiamo tantissime cose soprattutto per i bambini ed è possibile portare indumenti ancora utilizzabili (non cose da buttare) per dare aiuto a chi ha necessità e favorire il riuso. Il lampadario è stato realizzato dall’associazione “Riciclare è meglio che inquinare”, a cui va il nostro ringraziamento. Una bella sinergia per un’iniziativa lodevole che ci vede ancora una volta impegnati nel sociale”. La “Boutique della solidarietà” è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16 alle 19:30 e martedì e giovedì dalle 9 alle 13, anche se averla prevista in pieno centro fa sorgere qualche perplessità perché chi si trova in stato di disagio spesso preferisce discrezione nel chiedere aiuto.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.