Martedì 22 Ottobre 2019
Il sindaco Giuseppe Marino punta a far conoscere la cittadina termale


Alì Terme. Nominato un esperto per la promozione turistica

di Redazione | 17/07/2015 | ATTUALITÀ

1314 Lettori unici

L'esperto Pietro Cozzo. Sullo sfondo il municipio

Il sindaco di Alì Terme, Giuseppe Marino, ha nominato un esperto che si occuperà di promuovere la conoscenza del territorio aliese e delle sue bellezze anche al di fuori dei confini comunali, così da avere possibili ricadute positive in termini di flussi turistici ed economici per la comunità termale. La scelta del primo cittadino è ricaduta su Pietro Cozzo, 39 anni, residente ad Alì Terme, giudicato in possesso di adeguata professionalità ed esperienza in materia di turismo così come risulta dal proprio curriculum. Nelle determina di affidamento dell’incarico il sindaco Marino spiega come l'apporto del dott. Cozzo, nello svolgimento dei compiti di esperto per l'attuazione del programma amministrativo relativamente alle tematiche turistiche, sia di rilevante importanza e che, conseguentemente, l'attività dello stesso contribuirà alla concretizzazione delle linee programmatiche tracciate in materia di sviluppo turistico. L’esperto ha manifestato la volontà di svolgere l'incarico a titolo gratuito: lo stesso decorrerà dalla data di sottoscrizione del relativo disciplinare e proseguirà per tutto il 2015. Sarà revocabile in ogni momento con atto motivato del sindaco. L’amministrazione aliese, come evidenziato nella determina, ha scelto dunque di avvalersi di una risorsa umana qualificata che possa apportare un contributo di natura specialistica, di qualità e di esperienza specifica, così come consentito dalla vigente legislazione regionale, in possesso dei dovuti requisiti di competenza, esperienza e professionalità. L’esperto Pietro Cozzo, per lo svolgimento dei propri compiti e comunque per ragioni inerenti l'incarico conferitogli, potrà utilizzare i locali comunali, gli strumenti e gli ausili di lavoro e potrà accedere agli uffici comunali per prendere visione o richiedere copia di atti e provvedimenti, richiedere informazioni su pratiche di ufficio e sullo stato delle stesse, intrattenere rapporti con i funzionari comunali e i responsabili di procedimento, per lo studio, l'approfondimento e l'esame di particolari problematiche connesse esclusivamente all'incarico e alla realizzazione dei programmi e dei progetti dell'amministrazione comunale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.