Martedì 22 Ottobre 2019
Pubblicate le graduatorie provvisorie, in attesa di conoscere i fondi a disposizione


Asili nido, sezioni Primavera a Taormina, S. Teresa e Furci

di Andrea Rifatto | 06/02/2016 | ATTUALITÀ

1360 Lettori unici

L’assessorato regionale per l’Istruzione e la Formazione professionale e l’Ufficio scolastico regionale hanno pubblicato nei giorni scorsi le graduatorie provvisorie per il finanziamento delle sezioni Primavera, all’interno degli asili nido, per l’anno scolastico 2014/2015. L’attivazione delle sezioni prevede la realizzazione di progetti tesi all’ampliamento qualificato dell’offerta formativa rivolta ai bambini dai 24 ai 36 mesi di età, anche mediante la realizzazione di iniziative sperimentali improntate ai criteri di qualità pedagogica, flessibilità e rispondenza alle caratteristiche della specifica fascia di età. Il tavolo tecnico costituito per l’esame delle domande e per la valutazione di merito con l’assegnazione dei punteggi ha provveduto a consegnare tre distinte graduatorie provvisorie: A) Istituzioni scolastiche che hanno ottenuto il contributo pubblico nell’anno 2014/2015; B) Istituzioni scolastiche che nell’anno 2014/2015 sono state ammesse al finanziamento ma che non hanno potuto avviare il servizio per ridotta disponibilità dei fondi; C) sezioni di nuova costituzione.

Nella riviera jonica messinese sono stati ammessi in totale cinque istituti, due a Taormina, due a S. Teresa di Riva e uno a Furci Siculo. Nella città del Centauro confermata anche quest’anno l’ammissione della scuola dell'Infanzia paritaria “Mary Poppins” (74 punti), che garantirà posto per 10/14 bambini per 7/8 ore, e della scuola dell'Infanzia paritaria "S. Antonio" (62 punti), che ha la disponibilità per 10/14 bambini su 5/6 ore. Nella graduatoria C, invece, relativa alle sezioni di nuova costituzione, entra l’asilo nido comunale di S. Teresa di Riva, allestito provvisoriamente nei locali di Villa Crisafulli-Ragno sulla via Francesco Crispi: la sezione Primavera, che ha ottenuto 74 punti, potrà ospitare 15/20 bambini per 7/8 ore; sempre a S. Teresa ammessa con 60 punti la scuola dell'Infanzia privata "I Giardini di Birba", ubicata in Piazza Mercato, con capacità di 15/20 bambini per 7/8 ore. Tra le nuove ammesse entra anche la nuova sezione Primavera di Furci Siculo, esclusa lo scorso anno in quanto il Comune aveva presentato la domanda fuori termine, prevista all’interno della scuola dell’Infanzia di via Castello nell’ambito dell’Istituto comprensivo di Roccalumera: il plesso, la cui istanza ha ottenuto 77 punti, garantirà l’accoglienza a 15/20 bambini, tra cui anche disabili, per 7/8 ore. Rispetto allo scorso anno mancano le sezioni Primavera finanziate a Nizza di Sicilia, mentre quella di S. Teresa era stata ammessa in prima istanza nell’anno scolastico 2013/2014 ma poi non venne attivata per la carenza dei fondi regionali.
L’Ufficio scolastico regionale e l’assessorato all’Istruzione, rilevata la difficoltà di alcuni Comuni a rilasciare nei tempi utili previsti dal bando il prescritto parere di agibilità e sicurezza dei locali sedi delle sezioni Primavera, hanno ammesso alcune scuole con riserva fino alla pubblicazione delle graduatorie definitive. Le sezioni da finanziare saranno individuate con successivo provvedimento in relazione ai fondi che effettivamente verranno assegnati dall’assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale e dal ministero della Pubblica Istruzione. 

Graduatorie regionali sezioni Primavera


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.