Martedì 17 Settembre 2019
Recuperato da un motoscafo di passaggio, è stato condotto in ospedale


Barca cola a picco al largo di Roccalumera, anziano salvato in extremis dopo ore

di Andrea Rifatto | 15/06/2019 | ATTUALITÀ

2398 Lettori unici

I soccorsi all'uomo sul lungomare

Lo hanno trovato aggrappato ai palloni utilizzati per il varo dell'imbarcazione, spaventato e infreddolito dopo ore passate in acqua. Fortunatamente per lui è transitato un motoscafo, che lo ha scorto e tratto in salvo. Si è sfiorata la tragedia questa mattina nel mare di Roccalumera, dove un anziano del posto ha rischiato di annegare dopo essere uscito alle prime luci del giorno per andare a pesca con la sua piccola imbarcazione in vetroresina da tre metri e mezzo. L'uomo, N. D. B., 77 anni, si trovava fermo a circa un miglio di distanza dalla costa nel tratto all'altezza di via Verdi quando improvvisamente ha perso l'equilibrio ed è scivolato in acqua: mentre tentava di risalire a bordo il natante si è ribaltato e lo ha colpito alla testa, prima di iniziare ad imbarcare acqua fino a colare a picco. L'anziano fortunatamente è rimasto cosciente, riuscendo a recuperare solo due palloni che gli hanno consentito di restare a galla. La distanza dalla riva difficilmente gli avrebbe consentito di fare ritorno a nuoto o di essere notato dai bagnanti ma dopo alcune ore, intorno le 11, un motoscafo di passaggio si è rivelato per lui salvifico. Il conducente del fuoribordo lo ha immediatamente tirato sull'imbarcazione e trasportato sulla spiaggia, dove altri bagnanti, in particolare un agente di Polizia in vacanza, gli hanno prestato soccorso avvisando la moglie e chiedendo l'intervento dell'ambulanza. Sul lungomare di Roccalumera è giunto il 118, che dopo le prime cure per alleviare un principio di annegamento, lo ha condotto al Policlinico di Messina in condizioni stabili. Sul posto sono giunti anche i carabinieri delle Stazioni di Roccalumera e Alì Terme e la Polizia municipale.

Il motoscafo che ha recuperato l'anziano


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.