Giovedì 23 Maggio 2019
Controlli del Comune contro le installazioni abusive. Presenti gli amministratori


Blitz in spiaggia a Furci: sequestrati ombrelloni, sdraio e attrezzature

di Andrea Rifatto | 13/07/2018 | ATTUALITÀ

1370 Lettori unici

I sequestri della Polizia municipale

Blitz del Comune in spiaggia questa mattina a Furci per verificare il rispetto dell’ordinanza sulla sicurezza balneare emanata nel 2016 dalla Capitaneria di Porto che, come ricordato nei giorni scorsi dal sindaco Matteo Francilia con un avviso pubblico, vieta di lasciare sull’arenile ombrelloni, sedie, sdraio e altre attrezzature. Alle 6 del mattino, è intervenuta la Polizia municipale, con il coordinatore giunto da S. Teresa, l’ispettore capo Giuseppe Trimarchi e l’assistente Lina Crisafulli per verificare il rispetto delle regole. Sull’arenile sono stati trovati e posti sotto sequestro, con l’ausilio degli operai comunali con due mezzi, 24 ombrelloni, diverse sedie a sdraio e attrezzature varie. Inoltre stati fatti dei controlli a persone che passeggiavano sul lungomare con il cane e tutti sono stati trovati in possesso dei sacchettini per la raccolta delle deiezioni. Al blitz ha partecipato il sindaco Francilia e la consigliera comunale Violetta Ferraro. Sempre per quanto riguarda la spiaggia, il primo cittadino con un’ordinanza dei giorni scorsi ha inoltre vietato la pesca tra le 9 e le 20 (fino al 30 settembre), la presenza di cani, lo svolgimento di giochi e la produzione di suoni molesti, il campeggiare o pernottare e l’accensione di fuochi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.