Mercoledì 21 Agosto 2019
Firmati due decreti dai ministri Guidi e Alfano. Rifornimento anche in self-service


Carburanti: metano e Gpl in stazioni con benzina e gasolio

di Sikily News | 02/04/2014 | ATTUALITÀ

1254 Lettori unici

Un "multidipenser" supererà i limiti della normativa antincendio

Rifornire il proprio mezzo con gas metano o Gpl negli stessi distributori che erogano gasolio e benzina. Una novità che presto diventerà realtà grazie ai due decreti firmati dal ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi e dal ministro dell’Interno Angelino Alfano. I due provvedimenti permettono infatti di avere nella stessa stazione di distribuzione carburanti, accanto agli erogatori di benzina e gasolio, anche il metano da autotrazione o il Gpl. Sarà così possibile il rifornimento degli autoveicoli alimentati a metano o Gpl anche in modalità self-service diurna e notturna senza presidio. A mettere nero su bianco la proposta è stato un Gruppo di lavoro cui hanno partecipato i principali operatori del settore con lo scopo di effettuare la revisione della normativa italiana antincendio per distributori di rifornimento di metano o Gpl, tramite un “multidispenser” appositamente sviluppato che potrà erogare tutti i tipi di carburante.
“La nuova normativa - ha commentato il ministro Federica Guidi - consentirà una più ampia diffusione del metano e Gpl come carburanti nell’autotrazione e permetterà al Paese di consolidare la sua posizione ai primi posti in Europa nell’utilizzo di questi carburanti con evidenti vantaggi, anche in termini di riduzione delle emissioni inquinanti e di sviluppo della filiera dei relativi modelli e componenti per l’industria automobilistica”.

Più informazioni: carburanti  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.