Sabato 19 Ottobre 2019
L''idea dell'artista Nino Ucchino per cambiare volto alla grande incompiuta


Casalvecchio Siculo. Un villaggio turistico sul ponte della vergogna

di Filippo Brianni | 12/06/2015 | ATTUALITÀ

1881 Lettori unici

Il bozzetto realizzato da Nino Ucchino

Uno dei più eclatanti simboli di spreco della Val d’Agrò potrebbe trasformarsi presto uno dei suoi angoli più originali e suggestivi. È il Ponte Belvedere di Casalvecchio Siculo, un ponte che in realtà… un ponte non è. Si tratta di un viadotto di cemento armato, con sette pilastri, lungo 90 metri e largo 10, che dalla provinciale di Casalvecchio resta sospeso, visto che non fu mai collegato alla contrada Fontana, come previsto nel progetto. Negli anni ’90, un consigliere casalvetino, Franco Nicita, propose provocatoriamente di regalarlo ad Alessandria dopo l’esondazione del Tanaro. Oggi, l’Amministrazione guidata da Marco Saetti vuole cambiargli volto, nell’ambito di un processo di riconversione e riqualificazione produttiva del territorio comunale attraverso l’acquisizione di progetti imprenditoriali e d’investimento finalizzati alla nascita di un insediamento turistico-ricettivo, partendo dalla considerazione che quella struttura ha uno spazio libero di circa 600 metri quadri, è collocata a venti metri di altezza e “tra essa e l’orizzonte – come scrive la Giunta nella delibera di riconversione - non vi si frappone nessun ostacolo, per cui è possibile ammirare il suggestivo panorama, i paesi delle colline della Valle e il mare”. Altro che bruttura! Perciò la Giunta ha deciso di far propria un’idea bozzetto affidata a Nino Ucchino, il quale ha immaginato un luogo di accoglienza turistica con casette in legno di vari colori, piscina, ristorante, parco giochi. Al responsabile dell’Area tecnica spetterà avviare la procedura ad evidenza pubblica finalizzata ad acquisire manifestazioni di interesse volte alla riconversione turistico-ricettiva del Ponte Belvedere, allo scopo di valutare ipotesi progettuali e verificare la presenza di potenziali investitori. Da mostro a… principe azzurro.

 

La struttura del ponte Belvedere

Più informazioni: ponte belvedere casalvecchio  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.