Domenica 25 Agosto 2019
Domenica eventi in ricordo dell'aviatore detentore di vari primati mondiali


Castelmola, un sentiero naturalistico porterà il nome di Angelo D'Arrigo

di Francesca Gullotta | 08/06/2019 | ATTUALITÀ

419 Lettori unici

Angelo D'Arrigo

Si chiamerà “Angelo D’Arrigo-Scalazze” il percorso naturalistico intitolato all’aviatore catanese, detentore di vari primati mondiali di volo sportivo, che sarà inaugurato domani, domenica 9,  a Castelmola su volontà dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Orlando Russo. Una giornata ricca di appuntamenti culturali e sportivi a corollario dell’evento. Si inizia alle 9.30 con la seduta del Consiglio comunale, convocato dal presidente Massimiliano Pizzolo, che si terrà all’auditorium di piazza Sant’Antonino. Quindi, la “scalata” del percorso naturistico Angelo D’Arrigo-Scalazze per gli amanti del trekking e di quelli delle mountain bike a cui parteciperanno anche alcuni ciclisti dell’associazione “Leto Free Bike Piero Leone” di Letojanni, presieduta da Enzo Lo Monaco. Alle 10 avrà inizio la visita delle aree di interesse del luogo con partenza dalla piazza centrale di Castelmola, dove verranno inoltre allestiti banchetti delle varie associazioni. Alle 10.30 è previsto l’arrivo dei partecipanti nell’area del decollo di Monte Venere dove sarà apposta una targa in memoria dell’esploratore e da dove partiranno voli in parapendio e deltaplano. Alle 11, nei locali dell’Auditorium, ci sarà la proiezione di alcuni video, mentre dalle 12 musica dal vivo ed inizio del percorso naturalistico Angelo D’Arrigo-Scalazze. Il culmine della cerimonia è in programma alle 12,30 con l’intitolazione dello stesso alla presenza del sindaco Russo, dell’assessore al Turismo, Eleonora Cacopardo, del presidente del Consiglio comunale Pizzolo e della moglie dell’indimenticato Angelo D’Arrigo, Laura Mancuso, che è anche presidente dell’omonima Fondazione. In chiusura, a cornice dell’evento, tutti con il naso all’insù per assistere alle esibizioni ed evoluzioni dei piloti con aerei ultra leggeri. “Con questa iniziativa – ha commentato il sindaco Russo – daremo il giusto riconoscimento ad un uomo che ha fatto tanto per il nostro comprensorio, una figura di alto spicco a livello mondiale che sarà un valore aggiunto per la cittadina anche in vista della competizione al concorso Il borgo dei borghi”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.