Domenica 08 Dicembre 2019
Voluta dal direttore generale dopo l'episodio di ieri che mandato il traffico in tilt


Cavo caduto nella galleria Giardini sull’A18, il Cas apre un’indagine

20/06/2019 | ATTUALITÀ

470 Lettori unici

Il Consorzio per le autostrade siciliane ha aperto un’indagine tecnica per conoscere la possibile dinamica e le eventuali cause della caduta di un cavo di alimentazione dell’impianto elettrico avvenuta ieri pomeriggio all’interno della galleria Giardini Naxos dell’autostrada A18 Messina-Catania. Lo ha deciso il direttore generale dell’ente, l’ingegnere Salvatore Minaldi. “Il grave ed increscioso fatto – ha sottolineato Minaldi – non può comunque inficiare l’operato delle manutenzioni e ho invitato gli Uffici Tecnici a continuare nella programmazione di messa in sicurezza della Messina-Catania e della intera rete autostradale”. Il direttore generale ha anche invitato gli Uffici a predisporre uno specifico piano operativo per rendere più fruibile la viabilità estiva e di fine settimana. Il cavo, che dopo essersi staccato è finito su un mezzo pesante in transito bloccando per ore il traffico, era installato sul tetto della carreggiata lato monte della tratta (direzione Catania) dove attualmente si transita con doppio senso di circolazione per i lavori di messa in sicurezza della galleria Giardini Naxos lato mare.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.