Lunedì 16 Settembre 2019
Messa nel santuario della Madonna del Carmelo alla presenza di autorità civili e militari


Celebrato a S. Teresa il 202° anniversario dell’Arma dei Carabinieri

di Redazione | 11/06/2016 | ATTUALITÀ

2348 Lettori unici

Foto dei partecipanti alla celebrazione

Partecipata cerimonia ieri sera a S. Teresa di Riva per la celebrazione del 202° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. La ricorrenza è stata ricordata con una messa nel santuario della Madonna del Carmelo, Patrona della città, alla quale sono intervenute numerose autorità civili e militari del comprensorio jonico. La cerimonia è stata voluta dal presidente della Sezione santateresina dell’Associazione nazionale carabinieri, il vicebrigadiere Francesco Musicò, che prima della celebrazione ha letto un messaggio di saluto ricordando come con orgoglio e impegno il 10 febbraio scorso sia stata ricostituita l’Associazione carabinieri di S. Teresa e ringraziando tutti gli intervenuti. “Siamo fieri di aver fatto parte dell’Arma dei Carabinieri” – ha sottolineato Musicò, esprimendo gratitudine in particolare verso il comandante della stazione carabinieri di S. Teresa, maresciallo Maurizio La Monica, per il contributo fornito alla rinascita della Sezione Anc. Alla messa, celebrata dal il parroco padre Fabrizio Subba e dai cappellani militari don Rosario e don Massimo, sono intervenuti il comandante della Compagnia Carabinieri di Taormina, capitano Francesco Filippo; il generale Antonio Lando e il colonnello Giovanni Giunta per l’Esercito italiano; il comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Taormina; il comandante della Guardia costiera di Giardini Naxos, il capo di prima classe Roberto Arizzi; il presidente dell’Anc di Messina Armando Pesco; l’associazione nazionale della Polizia di Stato; la Polizia municipale di S. Teresa con il comandante capitano Diego Mangiò; il Gruppo interforze di Protezione civile jonica e i giudici Filippo Pennisi, Agostino Cisca e Antonino Barbagallo, oltre ai componenti del direttivo e ai soci dell'Anc santateresina e agli amministratori locali di S. Teresa, con in testa il vicesindaco Danilo Lo Giudice, e di altri comuni jonici. Nel corso della funzione il maresciallo Maurizio La Monica ha letto la preghiera del carabiniere “Virgo fidelis”, mentre dopo la messa nel santuario di S. Teresa le autorità si sono ritrovate a cena presso un ristorante di Forza d’Agrò. All'organizzazione dell'evento ha collaborato fattivamente anche il brigadiere capo Giovanni Romeo, componente del direttivo della Sezione Anc di S. Teresa.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.