Lunedì 18 Febbraio 2019
Messa nella chiesetta del quartiere Cantidati alla presenza di agenti e volontari


Celebrato a S. Teresa San Sebastiano, patrono dei vigili urbani

di Andrea Rifatto | 20/01/2018 | ATTUALITÀ

1286 Lettori unici

Vigili e volontari con il parroco e il consigliere

Celebrata a S. Teresa di Riva la ricorrenza di San Sebastiano, patrono dei vigili urbani. Come avviene ormai da quasi vent’anni nella chiesetta privata del quartiere di Cantidati, di proprietà della famiglia Pugliatti, si sono ritrovati diversi agenti del Corpo di Polizia municipale, con in testa il comandante Diego Mangiò, insieme ai volontari della Protezione civile di Furci Siculo, guidati da Stefano Morales, invitati alla cerimonia che si tiene ogni anno il 20 gennaio. La Santa Messa è stata celebrata da padre Agostino Giacalone, parroco della parrocchia Santa Maria di Portosalvo di S. Teresa. Alla funzione nella chiesa di San Sebastiano, edificio risalente al XVIII secolo, erano presenti anche il consigliere comunale Santino Veri e alcuni fedeli. Al termine della celebrazione padre Agostino ha voluto ricordare il professor Vincenzo Pugliatti, proprietario della chiesetta e della tenuta dove sorge l’edificio venuto a mancare lo scorso ottobre, dedicando un momento di preghiera, seguito dalla lettura della preghiera della Polizia municipale affidata alla vigilessa Santina Nicita. San Sebastiano è patrono degli agenti di Polizia locale e dei loro comandanti, ufficiali e sottufficiali dal 3 maggio 1957, dopo l’emanazione di un breve apostolico da parte di Papa Pio XII.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.