Domenica 25 Agosto 2019
Lunedì eventi promossi da Comune e scuole: annullo filatelico e convegno


"Centenario della vittoria", S. Teresa celebra la Grande Guerra

01/11/2018 | ATTUALITÀ

746 Lettori unici | Commenti 1

In occasione dei 100 anni della fine della Prima Guerra Mondiale, l’Amministrazione comunale di S. Teresa, in collaborazione con l’Istituto comprensivo e la Direzione Didattica, ha organizzato per lunedì 5 novembre la celebrazione del “Centenario della vittoria” con la presentazione dell’annullo filatelico di Poste Italiane per commemorare i Caduti in Guerra, riconoscendo il sacrificio con cui hanno lottato per tramandare i valori di libertà e di attaccamento alla propria Patria. Sarà possibile ricevere l’annullo grazie a un servizio continuativo dei dipendenti delle Poste, che saranno al Palazzo della Cultura-Villa Crisafulli Ragno dalle 9 alle 14 di lunedì. Inoltre il Comune ha provveduto a far stampare 500 cartoline celebrative per l’evento. Il programma di lunedì 5 prevede alle 8.30 la celebrazione di una santa messa nel santuario Madonna del Carmelo, seguita da un corteo dalla piazza della chiesa fino a piazza Marina Militare Italiana; seguirà la deposizione di una corona d’alloro al monumento ai caduti di tutte le guerre, l’intervento del sindaco e degli alunni delle classi quinte della Direzione didattica; alle 10.30, nell’auditorium dell’Istituto Ancelle Riparatrici, si terrà un convegno organizzato con l’Istituto comprensivo: dopo i saluti delle autorità, ci sarà la presentazione e la premiazione dei lavori realizzati dagli alunni delle scuole secondarie di primo grado del Comprensivo di S. Teresa.


COMMENTI

Pippo Sturiale | il 03/11/2018 alle 09:09:35

La grande guerra non va celebrata, nessuna guerra va celebrata. Occorre festeggiare la fine della grande guerra, di tutte le guerre. Solo chi vende armi festeggia l'inizio delle guerre e celebra la loro fine (come si celebra un funerale!).

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.