Lunedì 27 Maggio 2019
La studentessa di S. Teresa è arrivata seconda al concorso per aspiranti giornalisti


Cristina Orlando premiata dal direttore di Repubblica Ezio Mauro

di Redazione | 16/12/2015 | ATTUALITÀ

1251 Lettori unici

Cristina Orlando premiata da Ezio Mauro

Cristina Orlando, studentessa di S. Teresa di Riva, è stata premiata oggi a Roma dal direttore del quotidiano “La Repubblica”, Ezio Mauro, per essersi classificata al secondo posto nella categoria scuole superiori alla settima edizione (2014/2015) del Campionato nazionale Repubblica@Scuola, progetto gratuito interamente online per avvicinare i giovani ai nuovi media e far prendere confidenza con i diversi strumenti dell’arte del giornalismo. La 18enne, che frequenta l'ultimo anno del Liceo Scientifico dell’Istituto Superiore “Caminiti-Trimarchi” di S. Teresa, ha ottenuto un voto complessivo di 9,35, che le ha consentito di ricevere i complimenti e il premio, un Ipad Apple, nella redazione di Repubblica direttamente dal direttore Mauro, che dal prossimo 14 gennaio lascerà la guida del giornale a Mario Calabresi, in occasione alla riapertura del Campionato di Repubblica Scuola. Insieme a lei sono stati premiati gli altri studenti vincitori dell'edizione 2014/2015 di Repubblica@Scuola.

Cristina si è distinta per aver firmato con il nickname "l'eleganzadelriccio" diversi pezzi giornalistici che sono stati valutati positivamente e poi pubblicati dalla redazione centrale dell'importante quotidiano nazionale. A dicembre dello scorso anno ha vinto una prima selezione grazie alla definizione “Chi è' il bravo scrittore?" e per questo è stata convocata a Roma per intervistare lo scrittore francese Jean Rufin in occasione della fiera della piccola e media editoria "Più libri, più liberi” tenutasi al Palazzo dei Congressi dell'Eur. La giovane santateresina è protagonista anche nello sport: milita infatti tra le fila del Mam Volley Santa Teresa in Serie B1 ed è stata determinante nella scorsa stagione in Serie B2, in serie D e nell'under 18. La società Santa Teresa Volley si è complimentata con la propria giocatrice per l'importante traguardo raggiunto, “con la certezza che sia il primo di tante scommesse da affrontare e da vincere nel proseguo studentesco, sportivo e professionale”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.