Giovedì 22 Agosto 2019
Cedimento sulla Sp 19 bis a causa del maltempo. Ridotta la carreggiata


Crolla un tratto della Misserio-Rimiti, vietato il transito ai mezzi pesanti

di Redazione | 23/12/2016 | ATTUALITÀ

1125 Lettori unici

Il tratto franato

Il maltempo dei giorni scorsi non ha mancato di creare danni alla rete viaria della zona jonica, in particolar modo alle arteria provinciali che collegano con i centri collinari. Le forti piogge hanno causato il cedimento di una porzione di carreggiata al km 4,100 della Strada provinciale 19/bis Misserio-Rimiti, che collega le due frazioni di S. Teresa di Riva e Casalvecchio Siculo, all'altezza della località casalvetina di Giovannella. Una porzione della sede stradale, dove nei mesi scorsi è stata realizzata la traccia per la posa delle tubazioni del gas metano, è franata verso valle causando un restringimento della strada che di conseguenza non consente a tutti i mezzi di transitare. Dopo un sopralluogo sul posto da parte degli addetti al Servizio Viabilità della Città metropolitana di Messina, ente proprietario della strada, il dirigente della III Direzione, Vincenzo Gitto, ha quindi firmato un'ordinanza che vieta il transito sulla Sp 19/bis ai mezzi a pieno carico con massa superiore alle 3,5 tonnellate, prescrivendo un limite di velocità nel tratto franato di 10 km/h.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.