Domenica 25 Agosto 2019
Intervento dei Vigili del Fuoco sul ponte dopo i distacchi causati dal maltempo


Crollo di calcinacci dalla Ss 114, chiuso il sottopasso tra Letojanni e Mazzeo - FOTO

di Andrea Rifatto | 17/07/2019 | ATTUALITÀ

726 Lettori unici

I calcinacci caduti dal ponte

Si è sfiorato il peggio ieri sera lungo la strada che separa la cittadina di Letojanni dalla frazione taorminese di Mazzeo. Intorno alle 20 dal ponte della Strada statale 114 si sono infatti distaccati alcuni pezzi di cemento piovuti all'imbocco lato monte del sottopasso, sulla sponda letojannese, senza fortunatamente colpire automobilisti o pedoni in transito. I calcinacci sono precipitati dal vecchio ballatoio esistente sull'impalcato, non più accessibile perchè delimitato dal guardrail, a causa dell'ammaloramento strutturale che ha ridotto ormai lo spessore della soletta e corroso i ferri d'armatura. Le forti piogge, dunque, non hanno fatto altro che indebolire ulteriormente la struttura provocando i distacchi. Sul posto è giunta la Polizia locale di Letojanni, che ha allertato i Vigili del Fuoco: la squadra arrivata dal vicino Distaccamento è intervenuta rimuovendo altre parti di cemento pericolanti e ha poi disposto la chiusura del sottopasso in attesa di ulteriori verifiche. Sul torrente Mazzeo, dove nel frattempo è giunta una pattuglia della Polizia locale di Taormina, si è portato anche il sindaco di Letojanni, Alessandro Costa, con l'assessore Carmelo Lombardo e la consigliera Giusy Risini, e preso atto della situazione il primo cittadino ha disposto il transennamento del sottopasso sia lato monte che lato mare. Alle 21.30 sono arrivati gli addetti del Servizio Viabilità dell'Anas, ente proprietario della Ss 114, che hanno preso atto della situazione comunicandola ai propri vertici. Il sottopasso rimane quindi chiuso, in attesa dei necessari interventi di messa in sicurezza del ponte che Anas ha assicurato effettuerà nel giro di pochi giorni, con disagi soprattutto per gli autobus provenienti da nord e diretti sia a Letojanni che a Mazzeo.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.