Domenica 25 Agosto 2019
Finanziati due interventi del Piano regionale. Soddisfatto il sindaco Lo Giudice


Edilizia scolastica, arrivano 3,7 milioni per S. Teresa e Gaggi

di Andrea Rifatto | 06/05/2019 | ATTUALITÀ

797 Lettori unici

Il plesso "Felice Muscolino" di S. Teresa

Si sbloccano i primi finanziamenti del Piano per l’edilizia scolastica siciliana 2018-2020 approvato lo scorso agosto e poi in via definitiva ad ottobre, che prevede 495 interventi in tutta l'Isola per un totale di 272 milioni di euro. Con decreto del 29 aprile l’Assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale ha infatti finanziato i primi 45 interventi presentati dalle Città metropolitane (1), dai Liberi Consorzi (3) e dai Comuni (41), per un totale di 77,3 milioni di euro a valere sui fondi Po Fesr Siciia 2014-2020, importo inferiore alle risorse disponibili pari a 77,4 milioni. Due gli interventi finanziati nella zona jonica: a S. Teresa di Riva arrivano 2 milioni 900mila euro per la manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza antisismica della scuola dell’infanzia e primaria “Felice Muscolino” del Centro, sede della Direzione didattica, a cui il Comune partecipa con un cofinanziamento da 50mila euro; Gaggi ottiene 834mila 361 euro, a cui si aggiunge un cofinanziamento del Comune pari a 18mila 171 euro, per la ristrutturazione della scuola secondaria di primo grado “Luigi Capuana”. S. Teresa, secondo comune in graduatoria con un punteggio di 108,67, ha già un progetto esecutivo munito di verbale di verifica, approvazione in linea tecnica, validazione e dichiarazione di cantierabilità, mentre Gaggi (30esimo con 64,16 punti) ha un elaborato di livello definitivo. Le somme saranno ripartite negli esercizi finanziari 2019, 2020 e 2021 e adesso i due comuni dovranno firmare e trasmettere entro 15 giorni alla Regione la convenzione per ottenere le risorse. 

“Un altro risultato storico per la comunità che mi onoro di amministrare, che ci consentirà l’adeguamento sismico e la sistemazione di uno degli edifici scolastici più importanti della nostra cittadina - dichiara con estrema soddisfazione il sindaco di S. Teresa, Danilo Lo Giudice - si tratta del finanziamento più importante che il comune ha ricevuto in termini di importo negli ultimi 15 anni, per la messa in sicurezza di un edificio scolastico strategico per la comunità sia per la numerosa popolazione studentesca presente oltre che per essere sede della direzione didattica. Desidero ringraziare l’Ufficio tecnico che con grande professionalità lavorando alacremente lo scorso anno, ci ha consentito oggi di raggiungere questo straordinario risultato - conclude il sindaco – che arricchisce il lungo elenco di finanziamenti ottenuti in questi due anni di mandato, e che solo nei prossimi mesi del 2019 ci consentirà di mandare in gara opere per quasi 8 milioni di euro”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.