Domenica 22 Settembre 2019
Piogge torrenziali e frane lungo le strade provinciali


Esonda il torrente Antillo, a Casalvecchio isolata la frazione Rimiti

di Andrea Rifatto | 25/11/2016 | ATTUALITÀ

4716 Lettori unici

L'esondazione del torrente Antillo

Situazione critica per i temporali di queste ore nella Val d’Agrò. Ad Antillo si è registrato un picco di 88,4 mm di pioggia e il torrente Antillo è esondato in diversi punti, all’altezza di contrada Due Fiumare e nella zona del campo sportivo, invadendo le frazioni già duramente colpite dell’alluvione dell’ottobre 2015. Alcune strade sono rimaste interrotte, il Comune ha fatto rimuovere le auto dalle zone più a rischio e si registrano disagi alle linee elettriche e telefoniche. Il sindaco Davide Paratore, che insieme alla sua amministrazione sta monitorando costantemente la situazione, ha attivato il Centro operativo comunale di Protezione civile.

Piogge torrenziali anche nel vicino centro di Casalvecchio, dove la frazione Rimiti è isolata per una frana sulla Sp 23bis. Nubifragi anche a Misitano e San Carlo. Il torrente Misitano, affluente del Savoca, è in piena, così come sono ingrossati anche gli altri torrenti che attraversano le frazioni. La Città metropolitana, avvisata dall'Amministrazione del sindaco Marco Saetti, si è attivata per cercare di rimuovere i detriti ma le forti piogge non consentono di mettere in atto gli interventi. 

Più informazioni: alluvione novembre 2016  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.