Domenica 15 Settembre 2019
Il Cas ha stimato le previsioni di traffico dal 4 luglio all'8 settembre


Estate 2014, i giorni da bollino rosso sulle autostrade siciliane

di Redazione Sikily News | 09/07/2014 | ATTUALITÀ

2106 Lettori unici | Commenti 1

In occasione della stagione estiva, il Consorzio per le Autostrade Siciliane ha provveduto a stimare le previsioni di traffico sulle autostrade di cui è concessionario. Quattro le tratte interessate dallo studio, che riguarda il periodo dal 4 luglio all’8 settembre 2014: Messina Boccetta-Milazzo e Messina Sud-Buonfornello dell’A20 Me-Pa, Messina Sud-Catania relativamente all’A18 (Me-Ct) e il tratto Siracusa-Noto dell’autostrada A18 Siracusa-Gela. Secondo le valutazioni del Cas, non ci saranno giornate da “bollino nero” con situazioni di traffico particolarmente critiche. A causa della presenza di cantieri di lavoro inamovibili si prevedono giornate con traffico particolarmente intenso (bollino rosso), sia al mattino che al pomeriggio, con punte nei giorni festivi e prefestivi, tra Messina Boccetta e Milazzo, in considerazione anche dell’elevato traffico pendolaristico giornaliero. Nelle ore serali si stima che il traffico sullo stesso tratto si riduca da particolarmente intenso a sostenuto. Sulle tratte Messina Sud-Buonfornello (A20), Messina Sud Catania (A18) e Siracusa-Noto (A18 Sr-Gl) si stima che le possibili giornate critiche in termini di ripercussioni sul traffico atteso siano 25, 26, 27 luglio, 1, 2, 3, 14, 15, 16, 17, 22, 23, 24, 27, 28, 29 agosto. Tra Siracusa e Noto sarà possibile riscontrare situazioni di traffico sostenuto a causa della presenza di cantieri di lavoro inamovibili.
Il Consorzio per le Autostrade Siciliane ha comunicato che nell’ultimo anno non sono stati realizzati interventi a favore dell’accessibilità delle autostrade di competenza, e che non sono state previste campagne informative e di assistenza. Non esistono, inoltre, Piani di coordinamento locale, mentre eventuali convenzioni per attività di presidio e assistenza verranno concordate con Polizia Stradale e Prefettura di Messina.
Riguardo alle autostrade A20 Me-Pa e A18 Me-Ct, il Cas ha stipulato un accordo di convenzione con il Centro operativo della viabilità (Cov) presso la Prefettura di Messina: nei giorni scorsi si è infatti tenuta una riunione del Comitato, finalizzata ad affrontare la tematica della sicurezza stradale in occasione della stagione estiva. Il tavolo tecnico ha discusso, in apertura, dei possibili accorgimenti attuabili per attenuare le criticità derivanti dalla perdurante limitazione a una corsia del tratto di tangenziale di Messina in prossimità del viadotto Ritiro e della galleria Telegrafo che, come noto, continua a causare notevoli disagi agli utenti dell'A20. Nel corso della riunione è stata avanzata l'ipotesi di segnalare, con appositi pannelli a messaggio variabile collocati prima dello svincolo di Rometta (direzione Palermo - Messina), l'eventuale presenza di incolonnamenti dopo la barriera di Divieto - Villafranca al fine di consentire agli automobilisti diretti a Messina di valutare la possibilità di seguire il percorso alterativo della Ss 113. Si è discusso, inoltre, della necessità di potenziare i controlli di polizia stradale sia da parte delle Forze di Polizia statali che da parte della Polizia provinciale e di quelle municipali.

Più informazioni: autostrade siciliane  cas  


COMMENTI

comitato precari CAS | il 09/07/2014 alle 17:04:12

le riunione tengono conto solo del flusso automobilistico lasciando fuori i precari che servono proprio per smaltire il grande transito estivo come è stato fatto negli anni precedenti.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.