Giovedì 19 Settembre 2019
Il presidente della sezione Letojanni-Val d’Agrò rappresenterà il territorio a Roma


Federalberghi, Pierpaolo Biondi nuovo consigliere nazionale

14/12/2016 | ATTUALITÀ

1257 Lettori unici

Nico Torrisi, Pierpaolo Biondi e Christian Del Bono

Federalberghi parla sempre più siciliano. Nel Consiglio direttivo nazionale della principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia fa infatti il suo ingresso anche Pierpaolo Biondi, presidente di Federalberghi Letojanni-Val d’Agrò e consigliere di Federalberghi Sicilia. La nomina è stata formalizzata nel corso del Consiglio riunitosi in un hotel di Roma, che ha costituito un momento significativo per la rappresentanza siciliana e per quelle della provincia di Messina nel settore del turismo. Federalberghi, infatti, vede già al suo interno una forte rappresentanza dell’Isola a livello nazionale, con il presidente di Federalberghi Sicilia, Nico Torrisi, che ricopre la carica di vicepresidente nazionale, e quella di Nicola Farruggio, presidente di Federalberghi Palermo, a Roma con il ruolo di consigliere. All’interno del direttivo, il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca ha inteso premiare l’impegno e riconoscere il merito della partecipazione siciliana, proponendo la cooptazione come consigliere nazionale di Pierpaolo Biondi, già molto attivo a livello europeo con l’Hotrec (Associazione europea degli hotel e dei ristoranti): la proposta è stata unanimemente accettata ed accolta positivamente dal Consiglio, con il plauso e la soddisfazione del presidente Nico Torrisi.

Biondi, comprendendo l’importanza della posizione, ha accettato ed ha assicurato il suo massimo impegno al presidente ed all’intero Consiglio nazionale, mettendo a completa disposizione tutta la sua esperienza nel settore del turismo. “Questa carica nazionale non solo è espressione e riconoscimento del lavoro, del valore e della coesione della squadra siciliana di Federalberghi – dichiara il neo consigliere nazionale – ma anche a livello territoriale rafforza e premia l’importanza del comparto turistico-ricettivo della provincia di Messina e del comprensorio taorminese, che ha da poco visto l’elezione di Italo Mennella (presidente di Federalberghi Taormina) alla presidenza dell’Ente bilaterale regionale del Turismo siciliano. A livello nazionale, la Sicilia esce ancor più forte e rappresentata in Federalberghi e tutto ciò non può che rappresentare un ulteriore stimolo a fare ancor di più per il comparto turistico”. I lavori del Direttivo nazionale sono poi proseguiti affrontando importanti problematiche e temi inerenti la ricettività turistica a livello nazionale e locale, con l’impegno sempre forte e costante per trovare le migliori soluzioni per la crescita ed il consolidamento del settore turistico-ricettivo italiano. A Roma era presente anche Christian Del Bono, presidente di Federalberghi Isole Eolie.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.