Domenica 22 Settembre 2019
Patto di amicizia e di scambio culturale siglato a Savoca tra le due presidenti


Fidapa, gemellaggio tra le sezioni S. Teresa-Valle d’Agrò e Ispica

07/05/2017 | ATTUALITÀ

1686 Lettori unici

Le presidenti e le socie delle due sezioni

Gemellaggio tra la sezioni Fidapa S. Teresa-Valle d’Agrò e la sezione di Ispica. Le socie di Ispica sono state accolte a Savoca, uno dei borghi più belli d’Italia, dalla presidente di S. Teresa-Valle d’Agrò, l’architetto Angela Muscolino e dalle socie. Dopo una passeggiata per le strade dell’antico borgo nella Chiesa di S. Michele, alla presenza delle autorità distrettuali, dell’assessore del Comune di Savoca Carmela Miuccio e delle socie di entrambe le sezioni, la presidente Angela Muscolino e la presidente di Ispica, Eva Brugaletta, hanno siglato il Patto di Gemellaggio tra le due sezioni, portando così a termine un progetto iniziato il 28 dicembre 2014 dalle allora presidenti Antonella Maimone e Pina Corallo. Il gemellaggio tra le sezioni della Fidapa ha una grande importanza perché sigla un rapporto di profonda amicizia e di scambio culturale da proseguire negli anni. Nel pomeriggio le Socie delle due sezioni si sono recate a Casalvecchio per visitare la Basilica arabo-normanna dei SS. Pietro e Paolo d’Agrò, dove l’architetto Tanja Bongiorno e il presidente dell’Archeoclub Area Jonica, avvocato Filippo Brianni, hanno illustrato la storia e le caratteristiche architettoniche della basilica ricostruita nel 1117 dai monaci basiliani per concessione di Ruggero II.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.