Martedì 10 Dicembre 2019
Prende il posto di Marilena Micalizzi, che ha tracciato il bilancio del suo biennio


Fidapa S. Teresa-Valle d'Agrò, Cettina Carnabuci eletta nuova presidente

20/06/2019 | ATTUALITÀ

491 Lettori unici

La presidente e il direttivo Fidapa

Rinnovo delle cariche nella Fidapa Santa Teresa-Valle D’Agrò. Nei giorni scorsi, alla presenza della delegata distrettuale Letizia Bonanno, si è tenuta l’assemblea e la votazione ha decretato il nuovo direttivo che durerà in carica due anni e sostituisce quello guidato da Marilena Micalizzi. Alla guida del sodalizio è stata eletta Cettina Carnabuci, che si avvarrà della collaborazione della vicepresidente Valeria Brancato, della segretaria Angela Muscolino e della tesoriera Antonella Maimone. Nominata anche la rappresentante Young, Monia Galletta. La Fidapa Santa Teresa-Valle D’Agrò da anni opera nel territorio portando avanti la propria mission: promuovere, coordinare e sostenere le iniziative delle donne che operano nel campo delle Arti, delle Professioni e degli Affari, autonomamente o in collaborazione con altri Enti, Associazioni ed altri soggetti.

“Con le recenti elezioni siamo quasi giunte al termine di questo biennio che mi vede presidente della Sezione - ha affermato l’uscente Micalizzi – ed è tempo non solo di bilanci,  ma anche di riposo e necessario recupero di forze per ricominciare. È stato un biennio vissuto all’insegna dell’impegno, della condivisione, della amicizia e dell’intenso lavoro. Molte attività sono state svolte in Sezione, affrontando e sviluppando con successo temi di grande attualità, con il coinvolgimento delle istituzioni. Un biennio particolarmente fecondo di iniziative di qualità su tematiche concrete, di forte impatto culturale e sociale, mettendo in luce problematiche femminili, contribuendo all’attuazione di azioni positive per migliorare la qualità della vita di tutte le donne. Sono profondamente orgogliosa – conclude Marilena Micalizzi – di aver avuto al mio fianco un direttivo che ha saputo supportarmi e sono felice di passare il testimone alla mia vice Cettina Carnabuci, che mi è stata accanto in questi due anni agevolando il mio lavoro e consigliandomi nel migliore dei modi, a lei auguro un biennio proficuo promettendole che sarò al suo fianco per sostenerla.”

Emozione e soddisfazione per il ruolo che si appresta a ricoprire sono state espresse da Cettina Carnabuci: “Intanto ringrazio la ormai past presidente Marilena Micalizzi per avermi scelta come sua vice nel biennio precedente e tutto il vecchio direttivo – commenta – sono onorata di essere presidente di una federazione cosi importante che si è sempre battuta per il riconoscimento dei diritti e soprattutto  dei diritti delle donne. Mi auguro di portare avanti, con tutto il nuovo direttivo e le socie, le finalità associative e soprattutto di saper valorizzare le competenze di ognuna per creare percorsi che possano mettere in luce ancora di più il nostro territorio dal punto di vista artistico, culturale e sociale. L’obiettivo è di proseguire a lavorare in sinergia con le istituzioni e le associazioni per migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle donne. Anche se la nostra é una piccola e giovane sezione – conclude Cettina Carnabuci – ci auguriamo di poter raggiungere gli obiettivi prefissati”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.