Venerdì 18 Ottobre 2019
Saranno realizzati un polifunzionale e un centro di aggregazione


Fiumedinisi. Finanziate opere per 4milioni nell'ambito del Pist

28/06/2014 | ATTUALITÀ

1411 Lettori unici

Piovono milioni di euro su Fiumedinisi. L'Amministrazione del piccolo centro collinare è riuscita ad ottenere due finanziamenti a valere su fondi comunitari del Po Fesr 2007-2013 per la riqualificazione urbana con realizzazione di strutture a servizio della collettività. Nello specifico, si tratta dei “Lavori di riqualificazione urbana con la realizzazione di un centro servizi socio-culturale per scambi generazionali sovracomunali”, per l’importo di 800mila euro, e dei “Lavori di realizzazione di una struttura polifunzionale finalizzata a servizi e mercato di prodotti tipici locali e artigianato tradizionale”, per un importo di 3milioni 235mila euro. Proprio ieri in municipio è arrivata la comunicazione ufficiale da parte del Servizio 7 dell’assessorato regionale alle Infrastrutture, Mobilità e Trasporti: i due decreti di finanziamento sono adesso alla Corte dei Conti per la registrazione. Le opere pubbliche in questione erano già state proposte nel 2005 dall’amministrazione guidata dal sindaco pro tempore Cateno De Luca e successivamente erano state inserite nel Pist n.17 “Peloritani, Terre dei Miti e della Bellezza, Area Ionica-Alcantara”, che nel 2010 ha partecipato all’avviso pubblico per l’attuazione territoriale del Po Fesr 2007-2013 con riferimento all’Asse VI “Sviluppo Urbano Sostenibile” – II fase. Con il recente scorrimento della graduatoria i due progetti sono stati finanziati. All'inizio dell'anno l'Amministrazione comunale, rappresentata dal rup, Pietro D’Anna, ha provveduto ad adeguare i progetti così come richiesto dall’assessorato regionale ed ha trasmesso tutta la necessaria documentazione tecnico-amministrativa. Adesso potrà essere avviato l'iter per l'appalto dei lavori.

Le due opere pubbliche
Nello specifico, l'intervento di realizzazione del centro servizi socio-culturale riguarderà delle aree caratterizzate da relitti urbani situate in via Roma: qui sorgeranno, da una parte, una struttura a due piani con spazi dedicati all’aggregazione tra anziani, giovani, associazioni, con una terrazza allestita a verde attrezzato, e dall’altra una struttura adibita a servizi anch’essa con relativa copertura adibita a piazzetta di quartiere con verde attrezzato.
L’intervento più rilevante sarà però la realizzazione della struttura polifunzionale adiacente piazza S. Pietro, dove attualmente sorge la palestra comunale (edificio costruito nei primi anni ’80), che verrà demolita. Verrà costruita una struttura a quattro livelli (uno interrato), di cui i primi due per parcheggi e box auto, il terzo per spazi di aggregazione e locali commerciali, con una piccola cavea all’aperto e l’ultimo, alla stessa quota dell’attuale piazza S. Pietro, sarà il naturale ampliamento della stessa piazza, con annesso locale commerciale. Una volta completata la struttura polifunzionale, parcheggi compresi, si potrà pensare di sgomberare le due piazze principali del paese (S. Pietro e Matrice) dalla sosta dei veicoli.


Nella foto l'area di piazza San Pietro dove sorgerà il polifunzionale

Più informazioni: fiumedinisi  pist 17  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.