Giovedì 23 Maggio 2019
Dalla Regione via libera all'impiego di 3 milioni 235mila euro. L'opera è già stata appaltata


Fiumedinisi. Sbloccati i fondi per il Polifunzionale

di Redazione | 19/05/2015 | ATTUALITÀ

1582 Lettori unici

L'area di piazza San Pietro dove sorgerà il polifunzionale

Riparte l’iter per la realizzazione del Centro polifunzionale di piazza S. Pietro a Fiumedinisi. Il Comune aveva ottenuto un finanziamento da 3 milioni 235mila euro attraverso un bando regionale che assegnava i fondi comunitari del Po Fesr 2007-2013, a valere sul Piano di Azione e Coesione (Pac), per interventi di riqualificazione urbana con realizzazione di strutture a servizio della collettività, destinandolo al progetto di realizzazione di una struttura polifunzionale finalizzata a servizi e mercato di prodotti tipici locali e artigianato tradizionale. L’opera era già stata appaltata nell’ottobre dello scorso anno ma a febbraio le procedure avevano subito uno stop in quanto la Legge di Stabilità nazionale aveva disposto il disimpegno delle somme Pac-3ª fase non ancora spese alla data del 30 settembre 2014, e tra queste quelle destinate al centro nisano. Con nota del 4 maggio scorso firmata dal dirigente generale dell'assessorato regionale Infrastrutture e Mobilità, Fulvio Bellomo, l'Amministrazione comunale è stata nuovamente autorizzata a completare l'iter per la consegna dei lavori, di cui è Responsabile unico del procedimento il geom. Pietro D’Anna. Nessuna revoca del finanziamento, dunque, come si era vociferato in paese. “Il finanziamento è stato finalmente 'scongelato' – spiega il vicesindaco di Fiumedinisi, Giovanni De Luca – e a breve potremo procedere alla ripresa della gara per l'affidamento dell'incarico di direzione lavori, tramite criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, e all'affidamento degli altri servizi tecnici, in particolare il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione e l’incarico di collaudo statico ed amministrativo”. I lavori sono stati affidati all’impresa Effepi Srl di Villafrati (Pa) e si ipotizza possano prendere il via entro il prossimo luglio.

Sempre a Fiumedinisi avranno inizio nei prossimi giorni i lavori di "Riqualificazione urbana con realizzazione di un centro servizi per scambi generazionali", per i quali è stato ottenuto un finanziamento da 800mila euro nell'ambito del Pist 17 (Agenzia di sviluppo Peloritani Spa). Gli interventi dovranno concludersi entro fine anno, così da rientrare nei termini imposti per l’impiego dei fondi Po Fesr 2007-2013.

Più informazioni: polifunzionale fiumedinisi  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.