Sabato 21 Settembre 2019
Giovedì incontro promosso dall'Amministrazione con il commissario regionale


Forza d’Agrò, cittadini e imprenditori convocati per il Piano regolatore

di Andrea Rifatto | 03/09/2019 | ATTUALITÀ

322 Lettori unici

In vigore vi è ancora il PdF del 1979

Si riparte da zero a Forza d’Agrò per la redazione del Piano regolatore generale. Il sindaco Bruno Miliadò ha infatti firmato un avviso con il quale annuncia la convocazione di un incontro pubblico con l’architetto Donatello Messina, commissario ad acta nominato nei mesi scorsi dalla Regione siciliana per portare avanti le procedure di redazione e approvazione dello strumento urbanistico in sostituzione dell’Amministrazione comunale. L’incarico al funzionario regionale è stato prorogato di recente fino al 15 novembre, dopo che l’architetto Messina ha scritto nel proprio rapporto che il responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, l’architetto Sebastiano Stracuzzi, gli ha comunicato verbalmente che il Piano regolatore non è stato mai iniziato e che è necessario convocare delle riunioni con tutte le categorie sociali e con i cittadini al fine di predisporre la proposta di deliberazione per le direttive generali. Il primo cittadino ha quindi indetto un incontro che si terrà giovedì 5 settembre, alle ore 18, nell’aula consiliare, invitando tutti i cittadini e gli operatori economici a partecipare. A Forza d’Agrò è ancora in vigore un Piano di Fabbricazione del 1979 e tutti i tentativi di approvare un Piano regolatore fatti negli anni Anni ’90 e nei primi Anni 2000 si sono sempre arenati, non andando mai oltre l’approvazione delle direttive in Consiglio comunale. Adesso si vuole ripartire da zero.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.