Lunedì 18 Febbraio 2019
Una ditta interverrà per sistemare l'area giochi installando nuove attrezzature


Furci, la villa comunale rimarrà chiusa per sei giorni

di Redazione | 30/03/2017 | ATTUALITÀ

990 Lettori unici

L'area giochi verrà migliorata e potenziata

Rimarrà chiusa per cinque giorni la villa comunale di Furci Siculo. È quanto prevede un’ordinanza del sindaco Sebastiano Foti, che ha stabilito di mantenere sbarrati i cancelli dal 3 all’8 aprile per consentire di effettuare in sicurezza i lavori di installazione di nuovi giochi per bambini, affidati a una ditta della provincia di Trento. Il 16 febbraio scorso, infatti, la Giunta comunale ha approvato una delibera per la riqualificazione e il potenziamento dell’area giochi di Furci verde. Gli interventi prevedono la realizzazione di una pavimentazione antitrauma per una superficie di 200 metri quadrati, la sistemazione dei giochi esistenti e la fornitura di altri due giochi (una giostra rotante e un dondolo a bilico). La spesa complessiva ammonta a 17mila e 690 euro, di cui 16mila 324 quale somma pari al 2% di quanto trasferito al Comune dalla Regione con l’obbligo di essere utilizzata per azioni di interesse comune individuate dalla comunità, mentre mille 365 euro sono sttai integrati dal bilancio comunale. I cittadini di Furci, chiamati ad esprimersi tramite apposito modulo, hanno scelto tra quattro opzioni: servizio civico economico (misura a sostegno di situazioni di svantaggio socio-economico), gita per anziani, riqualificazione e  potenziamento dell’area giochi della villa comunale e riqualificazione degli arredi sul lungomare, votando per il miglioramento della villa.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.