Domenica 25 Agosto 2019
Iniziativa confermata anche quest'anno con ulteriori novità. Domande entro il 23 settembre


Furci Siculo. Torna il progetto "Nonni vigile"

di Andrea Rifatto | 16/09/2014 | ATTUALITÀ

1114 Lettori unici

La Giunta ha stanziato 2.500 euro per il servizio

Dopo l’esperimento avviato lo scorso anno, l’Amministrazione comunale di Furci Siculo ha deciso di riproporre il progetto “Nonni vigile”, iniziativa che punta a valorizzare gli anziani residenti offrendo loro la possibilità di dare un contributo fattivo alla collettività e ottenendo al tempo stesso un servizio utile per famiglie e studenti. Già nel passato anno scolastico, infatti, i soggetti coinvolti hanno prestato la loro attività presso le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, assicurandosi che l’ingresso e l’uscita degli studenti dalle scuole avvenisse in condizioni di sicurezza e collaborando al contempo con gli agenti di Polizia Municipale nel segnalare eventuali anomalie o violazioni alle norme della circolazione stradale poste in atto dagli automobilisti. L’iniziativa ha avuto successo in quanto i “nonni” sono divenuti un punto di riferimento per bambini e genitori, oltre che un valido supporto al Corpo di Polizia Municipale: la Giunta guidata dal sindaco Sebastiano Foti ha dunque deciso di stanziare 2.500 euro per riattivare il progetto “Nonni vigile” fino al prossimo 19 dicembre. La novità di quest’anno è rappresentata dall’estensione del servizio di accompagnamento dei bambini che frequentano le scuole furcesi anche a bordo dello scuolabus, dove gli anziani che aderiranno al progetto avranno il compito di vigilare sugli alunni aiutandoli durante le operazioni di salita e discesa dal mezzo.
Il servizio “Nonni vigile”, a cui potranno aderire soggetti con età compresa tra i 57 e i 70 anni, garantirà la presenza giornaliera di un anziano davanti ai plessi scolasticiper non più di cinque giorni a settimana e di un addetto a bordo dello scuolabus. Per poter presentare domanda di partecipazione è necessario essere residenti nel comune di Furci Siculo, essere in possesso di certificato medico attestante l’idoneità psico-fisica, godere dei diritti civili e politici e non aver riportato condanne penali. Le domande dovranno pervenire all’ufficio protocollo del Comune di Furci Siculo entro il 23 settembre 2014.
L’attività verrà svolta a titolo gratuito: i volontari che aderiranno all’iniziativa riceveranno dei buoni spesa del valore di cinque euro per ogni turno effettuato e saranno assicurati contro eventuali infortuni in cui potrebbero incorrere e contro i danni che potrebbero arrecare a terzi nello svolgimento del servizio. La spesa stanziata dall’esecutivo servirà inoltre per l’acquisto del materiale necessario allo svolgimento del servizio (tesserine di riconoscimento, pettorine catarifrangenti, mantelline impermeabili, palette e fischietti). La graduatoria dei partecipanti sarà stilata secondo il punteggio ottenuto da ogni “nonno”, determinato in base alle fasce di appartenenza Isee e all’età anagrafica. Prima dell’avvio dell’iniziativa, il Comando di Polizia Municipale organizzerà un corso di formazione per definire ruoli e compiti del nonno vigile. L’eventuale reperimento di ulteriori risorse finanziarie permetterà di proseguire il servizio fino all’otto gennaio 2015.

Clicca qui per scaricare l'istanza di partecipazione

Più informazioni: nonni vigile  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.