Giovedì 21 Novembre 2019
In occasione della Giornata mondiale l'Amministrazione ha coinvolto gli studenti


Furci, "tutti uniti contro l'amianto": iniziativa per la tutela del pianeta

26/04/2017 | ATTUALITÀ

1281 Lettori unici

L'assessore all'Ambiente Rosaria Ucchino

In occasione della Giornata mondiale delle vittime dell’amianto e della salute e sicurezza sul lavoro, l’assessore all’Ambiente di Furci Siculo, Rosaria Ucchino, ha invitato il dirigente scolastico e gli alunni dell'Istituto di istruzione superiore “Salvatore Pugliatti”- sede associata di Furci, a partecipare giovedì 27 aprile ad una giornata di riflessione sulla fragilità del nostro Pianeta e sull’importanza della tutela della vita, della salute e dell’ambiente. La manifestazione si svolgerà presso la sede furcese del “Pugliatti” a partire dalle ore 11.50. Per l’occasione il Comune ha aderito al progetto #tuttiuniticontrolamianto, organizzando un incontro, dibattito e confronto sulla tematica, preceduta dalla proiezione di "Attenti al treno", uno tra i due più importanti docufilm ultimamente realizzati con il contributo di Aiea e Medicina Democratica che affrontano i temi della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro. Prima della visione si osserverà un minuto di silenzio in ricordo ed a rispetto delle vittime e delle loro famiglie. “Ciò servirà a diffondere un messaggio di educazione civica, di rispetto per la salute e la tutela del lavoro e dei lavoratori, in una importante occasione del ricordo come il 28 aprile – spiega l’assessore Ucchino – Giornata mondiale delle vittime dell’amianto, una fibra killer che gli uomini hanno voluto sfruttare per fare impresa, pur conoscendone i pesanti rischi per la salute, mettendo al primo posto gli interessi finanziari e i guadagni facili a discapito dell’ambiente, della salute e della vita dei propri simili. Un veleno che a tutt’oggi non arresta la sua onda di morte con 100.000 decessi l’anno in tutto il Pianeta”. L’assessore ha invitato a partecipare all’iniziativa in maniera attiva e di postare sulla pagina dell’evento una foto, da scattare dopo la proiezione, accompagnata da una frase che sia il frutto di una riflessione sul documentario visto o sul tema della salute e della sicurezza insieme all’hashtag #tuttiuniticontrolamianto. Saranno selezionate tre frasi e gli autori saranno premiati con una targa nel corso di una giornata di incontro presso il Senato della Repubblica in una data da definirsi entro giugno 2017, aperta agli insegnanti degli istituti partecipanti, agli alunni e ai sindaci.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.