Domenica 13 Ottobre 2019
Gesto di solidarietà dei volontari della Misericordia e della società di calcio


Gemme e Robur di Letojanni donano fondi ai piccoli pazienti del "San Vincenzo"

23/09/2018 | ATTUALITÀ

887 Lettori unici

La consegna dei fondi al San Vincenzo

“Quando la parola d’ordine è la solidarietà è possibile raggiungere piccoli/grandi obiettivi a favore del bene comune”. In quest’ottica di aiuto il gruppo di giovani volontari della Misericordia di Letojanni, le G.eMMe la cui referente è la volontaria Alessia Casella e il settore giovanile della Robur di Letojanni, allenato da Giovanni Ruggeri, si sono adoperati per raccogliere fondi a favore del reparto di Cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale San Vincenzo di Taormina. La somma raccolta è stata consegnata ad una delegazione dell’Avulss di Gaggi il 19 settembre durante una semplice cerimonia svoltasi proprio nel presidio ospedaliero taorminese grazie al l’interessamento del direttore dell’ospedale, il dottor Rosario Cunsolo, che ha pianificato un incontro tra le due delegazioni e il direttore responsabile di Cardiochirurgia Pediatrica Bambino Gesù, dottor Sasha Agati ed i suoi collaboratori. Molte sono state le domande dei giovani riguardanti il lavoro che viene effettuato dagli specialisti e molto interesse è emerso da questi giovani “in salute” verso loro coetanei che necessitano di cure per migliorare le loro condizioni. Le somme saranno destinate all’acquisto di nuove strumentazioni in una strutta d’eccellenza che è diventata punto di riferimento in tutta la Sicilia e non solo per i giovani pazienti e le loro famiglie. Un riscontro molto significativo e positivo da parte di questi giovani sensibili al tema della solidarietà che fa ben sperare in una futura generazione di adulti consapevoli e desiderosi di offrire il loro aiuto con gratuità.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.