Domenica 25 Agosto 2019
L'opera consentirà un collegamento più agevole alla zona turistica di Recanati


Giardini, finanziata la rotonda sulla Statale 114: più sicurezza e decoro

di Andrea Rifatto | 03/01/2019 | ATTUALITÀ

1519 Lettori unici

Il progetto della rotatoria

Finanziato dalla Safer Roads Foundation il progetto per la realizzazione della rotonda nell’incrocio tra la via Consolare Valeria (la Statale 114) e il viale Dioniso a Giardini Naxos. Dall’organizzazione no-profit con sede a Londa, che opera in collaborazione con la Commissione europea per la sicurezza della circolazione stradale in Europa, arrivano 77mila euro concessi in seguito alla richiesta inoltrata nel 2017 dall’Amministrazione comunale e la successiva presentazione del progetto alla Srf. La rotonda permetterà un accesso più sicuro dal punto di vista della sicurezza stradale verso l'area turistica di Recanati e le aree limitrofe. “Allo stato attuale è in fase di completamento la documentazione e gli atti propedeutici necessari alla realizzazione dell’opera ed al regolare espletamento della gara – spiega Carmelo Giardina, vicesindaco con delega alla Viabilità – che dovrebbe concretizzarsi entro brevissimo tempo per non perdere il finanziamento”. L’importo dell’opera, secondo il capitolato tecnico redatto in ottemperanza al Codice della strada e alle norme in materia, ammonta a circa 90mila euro. Il progetto è stato redatto dal geometra Salvatore Di Pietro dell’Ufficio tecnico comunale, mentre responsabile unico del procedimento è il geometra Francesco Galeano, dirigente dell’Utc, con il supporto dell’architetto Sebastiano La Maestra. L’intervento di traffic calming, previsto al km 53 della Ss 114, riguarda lavori di demolizione e ricostruzione della sede stradale, segnaletica verticale e orizzontale, aiuole a verde, realizzazione di marciapiede con materiale in pietra lavica. Ai 77mila euro assegnati dalla Safer Roads Foundation, somma massima stanziabile, si aggiungeranno quindi dei costi a carico del Comune, che considerato l’eventuale ribasso potrebbero essere minimi con l’interno importo dell’appalto che rimarrà quindi coperto dal finanziamento. “La rotatoria, che riteniamo di fondamentale importanza – prosegue il vicesindaco Giardina – servirà sopratutto a migliorare le condizioni di sicurezza della viabilità in quella zona, che negli ultimi anni è stata teatro di numerosi incidenti stradali, di cui alcuni molto gravi, come riportato negli atti della Polizia municipale. Oltre allo scopo fondamentale della sicurezza, l’intervento servirà inoltre a rendere più decorosa l’intera area e valorizzare l’ingresso al polo turistico di Recanati, ossia quello turisticamente più importante della nostra città”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.