Giovedì 14 Novembre 2019
Completati gli interventi sulla copertura effettuati dalla Città metropolitana


Giardini, gli studenti dei licei tornano alla normalità dopo le infiltrazioni d'acqua

di Andrea Rifatto | 15/11/2018 | ATTUALITÀ

492 Lettori unici

Il plesso scolastico di contrada Moscatella

Risolte dopo quasi un mese le criticità nell’edificio dei licei Scientifico e Linguistico di Giardini Naxos, sorte per le infiltrazioni d’acqua dalla copertura. Da oggi la situazione è tornata alla normalità e gli studenti del Linguistico già da questa mattina hanno ripreso a seguire le lezioni al primo piano, visto che tutti i locali, comprese le dieci aule, sono tornati agibili dopo la conclusione dei lavori disposti dalla Città metropolitana. Ieri il geometra Nuccio Miceli, responsabile del Servizio Edilizia Scolastica dell’ex Provincia e responsabile unico del procedimento dell’intervento di impermeabilizzazione del terrazzo, ripristino delle condizioni di sicurezza della scala esterna di emergenza e revisione dell’impianto antincendio, ha comunicato alla dirigente dell’Istituto “Caminiti-Trimarchi”, Carmela Maria Lipari la conclusione dei lavori e la verifica della loro corretta esecuzione, visto che a seguito delle piogge di domenica e lunedì non si sono registrate infiltrazioni. La ditta di S. Teresa incaricata dell’intervento, costato circa 9mila euro e finanziato con il fondo di riserva della Città metropolitana, è intervenuta con dei rattoppi di guaina su tutta la superficie della copertura, soprattutto nei punti più critici come all’imbocco dei pluviali. L’importo è servito anche per rimuovere i calcinacci rimasti sul terrazzo e nel cortile dei licei di S. Teresa, dove il 24 ottobre sono intervenuti i Vigili del Fuoco per rimuovere cornicioni e parapetti pericolanti. A Giardini i pompieri erano giunti il 16 ottobre e avevano sbarrato il primo piano per le copiose infiltrazioni dal soffitto, costringendo allo spostamento al piano terra: “Ringrazio i docenti, gli studenti e il personale scolastico per la disponibilità – ha detto la dirigente Lipari – che si sono adattati senza che le attività subissero rallentamenti”. Il ritorno alla normalità è stato comunicato a genitori e studenti anche da Giuseppe Cannizzaro, presidente del Consiglio d’Istituto.

Più informazioni: infiltrazioni licei giardini  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.