Lunedì 18 Novembre 2019
Sarà riqualificata l'ex caserma di via Chianchitta. Presentazione offerte entro martedì 18


Giardini Naxos. Presto un centro di aggregazione globale

di Andrea Rifatto | 04/02/2014 | ATTUALITÀ

1907 Lettori unici

L'edificio di via Chianchitta a Giardini Naxos

Con decreto del 6 dicembre 2013, emanato dall’assessorato regionale delle Politiche Sociali e del Lavoro, è stato finanziato il progetto esecutivo per la realizzazione di un “Centro di aggregazione globale” nel comune di Giardini Naxos (Me). L’immobile di proprietà comunale che sarà destinato a Centro di aggregazione per giovani ed anziani è situato sulla via Chianchitta e fino agli anni ’70 ha ospitato il commissariato di Polizia Stradale di Giardini. Il comune naxiota aveva presentato negli anni scorsi un progetto per la riqualificazione della struttura per accedere ai fondi del PO FESR 2007/2013 - Linea 6.2.2.2. Asse VI “Sviluppo urbano sostenibile” e nel giugno 2012 il Dipartimento famiglie e Politiche Sociali aveva approvato il finanziamento. Lo stanziamento complessivo per l’intervento è pari a 1.157.000,00 euro, di cui 1.041.300 a valere sul finanziamento e la differenza di 115.700,00 euro a carico del Comune. Il progetto esecutivo, redatto dall’ing. Mariagrazia Crinò, era stato approvato dall’amministrazione guidata dal sindaco Pancrazio Lo Turco lo scorso 14 novembre e prevede interventi di riqualificazione dell’intero immobile, tramite il miglioramento sismico della struttura, l’abbattimento delle barriere architettoniche, il contenimento dei consumi energetici, l’adeguamento degli ambienti interni per renderli idonei ai molteplici servizi a cui sarà destinato l’edificio e altre opere che garantiscano uno standard di confort elevato.

Il comune di Giardini Naxos ha già pubblicato un avviso esplorativo per l’avvio di una procedura negoziata, senza pubblicazione del bando di gara, per affidare l’appalto delle opere: il termine della presentazione delle offerte è stato fissato per il 18 febbraio alle ore 12. ll Comune si riserva di individuare un numero minimo di dieci soggetti che dovranno poi formulare la loro offerta al ribasso: qualora il numero dei partecipanti risultasse superiore a dieci si procederà alla selezione dei soggetti da invitare sulla base della valutazione del curriculum aziendale e dell’idoneità operativa dell’impresa rispetto al luogo di esecuzione dei lavori.
L’ex caserma di via Chianchitta diverrà dunque un centro di aggregazione che avrà lo scopo di riqualificare un'area urbana priva di strutture funzionali e servizi adeguati: i nuovi ambienti serviranno inoltre per la realizzazione di a mostre ed esposizioni permanenti.

Scarica l'avviso esplorativo

Per ulteriori informazioni clicca qui

Più informazioni: giardini naxos  aggregazione sociale  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.