Domenica 20 Ottobre 2019
Riaperta dopo l'impegno preso da tre consiglieri con le mamme del quartiere


Giardini Naxos, si torna a giocare nella bambinopoli di via Enna

23/02/2017 | ATTUALITÀ

1223 Lettori unici

La bambinopoli di via Enna

La voce festante dei bambini ha ridato vita alla bambinopoli di via Enna a Giardini Naxos, da anni abbandonata e lasciata al totale degrado. Nell’aprile 2016 il presidente del Consiglio comunale Danilo Bevacqua e i consiglieri Alessandro Costantino e Valentina Sofia avevano preso l’impegno di portare a compimento la ristrutturazione durante un incontro promosso dalle mamme del quartiere. Nel corso dei mesi non sono mancati i dubbi e le incertezze da parte delle famiglie sul compimento del progetto, visti anche i tempi lunghi per completare i lavori, ma adesso i cancelli dell’area sono stati riaperti per la felicità dei bambini, che potranno godere del loro nuovo spazio-giochi. Il parco è ancora fruibile solo parzialmente, ma le mamme, affiancate da Danilo Bevacqua e Alessandro Costantino, genitori attivi in politica, confidano adesso nella speranza che entro la primavera lo spazio possa diventare punto di incontro per tutte le famiglie di Giardini Naxos: un posto dove trascorrere momenti tranquilli con area picnic, campo di bocce e si spera al più presto attrezzato con giochi per i piccoli diversamente abili. “Siamo già felici per il primo traguardo raggiunto con la riapertura della bambinopoli – commentano – ma continuiamo a perseguire nel nostro sogno unite dallo stesso pensiero : volere è potere. Vogliamo ringraziare Venerando Sgroi per l’impegno e la dedizione nel seguire i lavori di ristrutturazione della bambinopoli – aggiungono le mamme del quartiere – e a tutti i bambini di Giardini auguriamo buon divertimento”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.