Giovedì 23 Maggio 2019
Lo studente del Liceo classico arricchisce il suo palmares a Reggio Calabria


Giorgio Stopo di S. Teresa vince il Certamen nazionale di poesia greca

15/03/2019 | ATTUALITÀ

567 Lettori unici

La premiazione di Giorgio Stopo

Si arricchisce il palmares di Giorgio Stopo, studente della III B del Liceo classico di S. Teresa di Riva. Anche quest'anno il giovane santateresino ha raggiunto brillanti risultati che rendono orgogliosa la comunità scolastica. L'allievo, seguito della professoressa Giusy Pitini, si è classificato primo all’ottava edizione del Certamen nazionale di poesia greca, organizzato dal Liceo classico “Tommaso Campanella” di Reggio Calabria. Il tema dell’accoglienza è stato il fil rouge della manifestazione, con studenti giunti da tutta Italia. Stopo si è cimentato nella traduzione dei versi 485-509 dell’ottavo libro dell’Odissea, incentrati sulla figura dell’aedo Demodoco (“ispirato dal dio l’aedo prese a cantare”) e sullo stratagemma del cavallo di legno, e nella stesura di un commento di carattere storico-letterario, filologico-linguistico e metrico. Il giovane ha conquistato il primo premio pari ad 700 euro e sarà ammesso all’ottava edizione delle Olimpiadi nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche a Reggio Calabria dal 6 al 9 maggio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.