Mercoledì 22 Gennaio 2020
La struttura destinata a servizi sociali sarà gestita dall'associazione Penelope


Help Center S. Teresa, domenica l’inaugurazione dopo un anno di battaglie

di Redazione | 12/04/2016 | ATTUALITÀ

1944 Lettori unici

Una delle sale della struttura

Sarà inaugurato domenica 17 aprile, a partire dalle 18, l'Help Center di S. Teresa di Riva, struttura per l’insediamento di servizi sociali quali attrattori di rango sovracomunali nell’ambito delle attività del Distretto socio-sanitario D32. L’immobile, ubicato in via Cristoforo Colombo, nel quartiere Torrevarata, sorto sulle ceneri dell’ex centro di collocamento destinato negli anni scorsi al centro “Il Picchio”, è stato realizzato grazie ad un finanziamento regionale a valere sui fondi Pist e nonostante i lavori siano stati ultimati da circa un anno, è rimasto chiuso a causa delle querelle sorta tra l’Amministrazione comunale e l’associazione “Penelope”, che sin dal momento in cui nel 2012 il Comune aveva ottenuto dalla Regione un milione 156mila euro per la ristrutturazione dell'edificio, era stata indicata come ente gestore dell'immobile individuato con affidamento diretto. L’11 maggio dello scorso anno, però, il sindaco Cateno De Luca decise di rimettere tutto in discussione stabilendo di bandire un avviso pubblico per ricevere manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l’affidamento in gestione dell’Help Center, motivando la sua decisione con la necessità di garantire i principi di trasparenza e parità di trattamento stabiliti dal Codice degli appalti. Seguirono mesi di scontro tra la “Penelope” e l’Amministrazione, che a luglio sospese la gara d’appalto chiedendo un parere alla Regione, la quale ritenne irregolare l’iter attuato negli anni scorsi per la scelta del soggetto gestore e avviò a fine settembre la procedura di revoca del finanziamento, concedendo al Comune di S. Teresa un termine per individuare un soggetto gestore secondo correttezza e legittimità. Il 2 ottobre ripartì la procedura negoziata e il 23 dicembre la gestione dell’Help Center è stata assegnata in via definitiva all’associazione Penelope, vincitrice della gara.

“L’inaugurazione dell’Help Center sarà l’ultimo atto di una lunga battaglia condotta dai volontari per rivendicare il diritto/dovere dell'associazione Penelope a gestire la nuova struttura polivalente progettata dall'associazione Penelope come potenziamento delle attività del centro "Il Picchio””- evidenzia Giuseppe Bucalo, presidente dell’associazione. Dopo la firma del contratto per l'uso e la gestione dell'Help Center, avvenuta il 30 marzo scorso, il 7 aprile il Comune ha consegnato le chiavi della struttura alla Penelope e in questi giorni i volontari sono al lavoro per allestire tutti i locali. Contestualmente è stata avviata la selezione degli interessati a partecipare alle attività che saranno svolte nella struttura, che sarà destinata a servizio sociale professionale e sportelli informazione e disbrigo pratiche; centro diurno minori dai 12 ai 36 mesi, anche per disabili gravi e/o con deficit cognitivi e/o con problematiche familiari come spazio per attività di recupero scolastico ludico-ricreative; laboratori di alfabetizzazione italiana per stranieri immigrati; spazio multimediale con internet point gratuito, bibblioteca interetnica e sala di musica per attività di socializzazione e aggregazione giovanile; servizio pulmino per disabili, anziani e/o minori in situazione di svantaggio sociale; servizio di emergenza per donne vittime di violenza o maltrattamenti con gravi problematiche sociali e prive di supporto familiare. Al suo interno presteranno servizio un’assistente sociale, tre educatori, tre operatori e un addetto al segretariato sociale.

Più informazioni: help center santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.