Martedì 22 Ottobre 2019
Cerimonia di benvenuto con l'Amministrazione. Dopo 30 anni riapre l'asilo nido


Il Comune di Letojanni accoglie i nuovi nati, bene della comunità - FOTO

di Andrea Rifatto | 23/02/2019 | ATTUALITÀ

696 Lettori unici

Le famiglie con i nuovi nati accolti oggi

La nascita di ogni bimbo é un bene comune per la collettività. E come tale il Comune di Letojanni ha deciso di festeggiarla. Lo ha fatto oggi, dando il benvenuto ai piccoli concittadini nel corso di una cerimonia in municipio, organizzata dall’Amministrazione comunale per far sentire la propria presenza a sostegno delle famiglie. Un evento che rappresenta una vera novità. Il sindaco Alessandro Costa, anche a nome della comunità, ha dato il benvenuto a Cloe, Maya, Cristina, Mira, Alessandro, Dominik, Wiam, Aylem Mia, Henrico, Davide, Nicolò, Nicolò, Roumaisa, Liam, Francesco, Lorenzo, Eleonora, 9 maschietti e 8 femminucce nati nel 2018, consegnando loro una pergamena in ricordo. Un modo, in un periodo storico in cui si assiste a un continuo abbassamento del tasso di natalità, per far sì che le giovani famiglie non si sentano sole in un momento importante quale quello della nascita dei loro bambini. “Sono lontani i tempi in cui a Letojanni vi era il rischio di dover chiudere le scuole per carenza di iscritti – ha ricordato il primo cittadino – sin dal nostro primo insediamento nel 2012 abbiamo iniziato a lavorare per poter assicurare garantire la presenza di tutti i plessi dell'intero ciclo scolastico sul territorio comunale, abbiamo riaperto la scuola materna e abbiamo iniziato un percorso che tra pochi giorni ci consentirà di riaprire dopo 30 anni l’asilo nido, una struttura all’avanguardia. In questi anni non siamo stati dunque con le mani in mano ma ci siamo mossi per garantire strutture e servizi per i più piccoli”. Insieme al sindaco erano presenti oggi l’assessore alle Politiche sociali Teresa Rammi, il vicesindaco Antonio Riccobene, l’assessore Carmelo Lombardo, la vicepresidente del Consiglio comunale Francesca Gullotta e il capogruppo di maggioranza Cateno Ruggeri.

La cerimonia è stata anche occasione per illustrare la rete dei servizi in favore delle famiglie e soprattutto cosa offrirà il nuovo asilo nido comunale, che aprirà il 2 marzo con l’open day per poi entrare definitivamente in funzione due giorni dopo con l’inizio dei servizi, rivolti a 13 iscritti. Ad illustrare l’offerta educativa della nuova struttura è stato il responsabile della cooperativa Ialite Onlus, aggiudicataria del servizio, Mario Tilenni, insieme alla psicologo Rosa Bellitto. L’assessore Rammi ha ricordato come nella cerimonia di benvenuto ai nuovi nati ci sia stato anche il coinvolgimento delle attività commerciali del paese, che hanno donato dei kit con dei buoni e dei gadget consegnati oggi alle famiglie. “Vogliamo che si viva ogni nuova nascita come un bene comune, come un regalo per l’intera comunità e non come un dono esclusivo della famiglia” ha evidenziato l’assessore.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.