Sabato 14 Dicembre 2019
Da domenica a martedì l'iniziativa “IncontriAMOci” per abbattere ogni barriera


Il disabile non è un diverso: a S. Teresa di Riva tre giorni nel segno dell’inclusione

di Andrea Rifatto | 30/11/2019 | ATTUALITÀ

464 Lettori unici

Organizzatori dell'evento e amministratori

Superare diffidenze e timori verso la disabilità, che non significa diversità, condividendo esperienze e capacità per favorire l’inclusione sociale. Con questo spirito si rinnova l’appuntamento con “IncontriAMOci”, giunto alla seconda edizione e che da oggi per tre giorni vedrà S. Teresa di Riva ospitare una serie di eventi in occasione della Giornata mondiale della Disabilità del 3 dicembre. La manifestazione, ideata dal santateresino Danilo Rizzo, presidente dell’associazione Vitulia Experience di Messina, è stata presentata ieri mattina in municipio, alla presenza del sindaco Danilo Lo Giudice, dell’assessore ai Servizi sociali Annalisa Miano, della presidente del Consiglio Domenica Sturiale e della consigliera Mariella Di Bella. L’evento, in programma dall’1 al 3 dicembre, nasce per accendere ancora di più i riflettori sui temi della disabilità e dell'inclusione, con un percorso che coinvolge gli studenti nel campo artistico e le associazioni del territorio che operano nel campo della disabilità. “IncontriAMOci” vede una sinergia a cui collaborano, oltre il dottor Rizzo, Coccinella Event di Carmen Saglimbene, l’associazione “Il paese di fronte al mare” di Melina Patanè, Associazione Italiana Celiachia, il regista Fabrizio Sergi, Domingo Crisafulli per la parte logistica, attività private e sponsor. Non mancheranno i momenti dedicati al gioco e al gusto. “L’evento sensibilizza all’abbattimento delle barriere mentali e culturali verso disabili e stranieri – spiega Rizzo – mettendo insieme tanti soggetti del quarto settore. Certamente non basta una manifestazione perm risolvere il problema ma è importante parlarne e sensibilizzare l’opinione pubblica” La manifestazione è sostenuta dall’Amministrazione comunale: “É fondamentale fare squadra perché solo lavorando insieme si può migliorare la vita di ogni singolo disabile – evidenzia il sindaco Danilo Lo Giudice - noi come Amministrazione lo stiamo facendo anche a livello di eliminazione delle barriere architettoniche”. Collaborano all’evento anche sponsor e attività private con donazioni che verranno utilizzate per iniziative benefiche sul territorio.

IL PROGRAMMA

DOMENICA 1 DICEMBRE
Ore 9 partenza marcia “IncontriAMOci” da piazza Stracuzzi
Ore 10 celebrazione eucaristica chiesa Madonna di Portosalvo con associazioni e bambini catechesi
Ore 11.30: fiera del dolce piazza chiesa Madonna di Portosalvo
Ore 14 vie del gusto con prodotti tipici, solidarietà e sport – centro commerciale Sceva shop
Ore 20 Negramaro Tribute Band - centro commerciale Sceva shop

LUNEDÍ 2 DICEMBRE
Ore 9 presentazione lavori realizzati dagli alunni della Direzione didattica – Palazzo della Cultura
Ore 16 presentazione lavori realizzati dai ragazzi della scuola Cipia – Palazzo della Cultura
Ore 18 presentazione lavori realizzati dai ragazzi della scuola Media – Palazzo della Cultura

MARTEDÍ 3 DICEMBRE
Ore 9 dibattito con gli studenti su “Disabilità e inclusione” con interventi e testimonianze - Palazzo della Cultura


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.