Venerdì 19 Aprile 2019
Serviranno a migliorare l'accoglienza dei diversabili nella comunità alloggio


Il Lions Club S. Teresa dona fondi alla Cittadella della Speranza di Nizza

30/04/2018 | ATTUALITÀ

541 Lettori unici

Lipari, Donsì, Diana, Racco, La Torre

Il Lions Club Santa Teresa di Riva sempre accanto alle associazioni che si occupano di disabilità e disagio. Con una cerimonia che ha avuto luogo nella Cittadella della Speranza di Nizza di Sicilia, accolti dai ragazzi ospitati dall’associazione “Vivere Insieme”, dai genitori e dai volontari che operano all’interno della struttura, il presidente del Club Leonardo Racco, accompagnato dai soci Lions Andrea Donsì, Carmela Maria Lipari e Agostina La Torre, ha consegnato al presidente dell’associazione, Ulderigo Diana, i fondi raccolti nel corso di un concerto di beneficenza organizzato nel mese di gennaio all’Antica Filanda di Roccalumera. La somma raccolta (circa duemila euro) sarà destinata all’acquisto del sistema di climatizzazione delle camere della comunità alloggio, già strutturata e arredata all’interno della Cittadella ma non completamente utilizzabile per tutto il periodo annuale a causa della mancanza di adeguata climatizzazione dei locali. Con questa iniziativa i Lions hanno inteso continuare un’azione di vicinanza che da anni viene fattivamente svolta da parte del club, offrendo ai ragazzi ed a chi si adopera quotidianamente in questa importante attività di volontariato e servizio un segnale di utile sostegno e di prossimità. Il presidente Racco ha ringraziato per l’ospitalità ed ha manifestato la disponibilità del club a sostenere le attività in aiuto dei diversabili. Il dottore Diana ha ringraziato ed ha auspicato la continuità del rapporto tra i Lions e l’associazione Vivere Insieme che rappresenta nella comunità locale una risorsa da salvaguardare. Per l’occasione i ragazzi ospitati hanno preparato e cucinato pasta e dolci ed hanno dimostrato di gradire la visita di buona parte dei soci del club.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.