Martedì 22 Ottobre 2019
Progetti ammessi a valutazione dalla Regione ma le risorse sono limitate


Illuminazione pubblica e smart city, 7 comuni jonici sperano in 5,4 milioni

di Andrea Rifatto | 17/02/2019 | ATTUALITÀ

960 Lettori unici

Il centro storico di Savoca

Buone possibilità di ottenere 5,4 milioni di euro di fondi destinati all’efficientamento energetico per sette comuni della riviera jonica jonica. L’Assessorato regionale dell’Energia ha infatti pubblicato la graduatoria delle istanze ricevibili/ammissibili a valere sui fondi del Po Fesr 2014-2020 Azione 4.1.3, che finanzia l’adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica, promuovendo installazioni di sistemi automatici di regolazione (sensori di luminosità, sistemi di telecontrollo e di telegestione energetica della rete). Adesso spetterà alla commissione di valutazione tecnico-finanziaria stilare la graduatoria di merito sulla base dell’attribuzione dei punteggi. A disposizione vi sono 72 milioni di euro e sono state ammesse 139 istanze per 177 milioni di euro; 17 quelle non ammesse, per 18 milioni. Nella zona jonica via libera all’ammissione alla seconda fase ai progetti presentati dai Comuni di Giardini, ammodernamento impianto di pubblica illuminazione ed elementi di smart city, 850mila euro; Forza d’Agrò, riqualificazione ed efficientamento ai fini della riduzione dei consumi energetici nella frazione Scifì e nelle vie periferiche del centro, 839mila 718 euro; Savoca, riqualificazione ed efficientamento ai fini della riduzione dei consumi energetici dell’impianto di illuminazione centro e piazze comunali, 984mila 715 euro; Fiumedinisi, efficientamento energetico e messa a norma dell’illuminazione pubblica con adozione di soluzioni tecnologiche e sistemi automatici e innovativi di regolazione, 875mila euro; Gallodoro, adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici della rete di illuminazione, 340mila euro; Mongiuffi Melia, efficientamento impianto e rete illuminazione, 870mila euro; Limina, interventi di efficientamento energetico adeguamento e riqualificazione impianto illuminazione con sistemi led, 650mila euro.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.