Giovedì 19 Settembre 2019
Immagini inedite della collina grazie all'impiego di un drone


In volo su Letojanni: la frana sull'A18 vista dall'alto - VIDEO

di Redazione | 07/10/2015 | ATTUALITÀ

6539 Lettori unici

La frana di Letojanni vista dall'alto

Circa duemila metri cubi di massi e terra, un fronte di oltre 50 metri per un'altezza di quasi 100: è la frana che nella notte tra domenica e lunedì ha invaso la carreggiata in direzione Catania al km 32,600 dell'autostrada A18, in corrispondenza dell'abitato di Letojanni. Arteria bloccata, traffico impazzito per due giorni, danni all'economia dell'Isola e timori di nuovi episodi franosi in un territorio colpito sempre più frequentemente dal dissesto idrogeologico. Mentre le istituzioni indagano per capire i reali motivi che hanno causato il cedimento del muro di contenimento a protezione della Messina-Catania e lo smottamento di parte della collina di contrada San Giovanni, a fianco dell'omonimo torrente, in modo da valutare come intervenire, abbiamo osservato dall'alto la situazione grazie al drone di Fly Drone Messina, sorvolando il costone venuto giù sull'A18 fino in cima, dove si teme per la stabilità di alcuni edifici, già fatti sgomberare. Grazie al drone, veicolo radiocomandato con cui è possibile effettuare riprese aeree da posizioni di osservazione privilegiate e spesso irraggiungibili, vedremo così più da vicino il "cuore" della collina franata, da una prospettiva diversa da quanto già trasmesso dai telegiornali regionali e nazionali. Le immagini verranno utilizzate anche dal tg satirico "Striscia la Notizia", che ieri ha realizzato un servizio a Letojanni con l'inviata Stefania Petix accompagnata dall'inseparabile bassotto, che andrà in onda nella puntata di questa sera su Canale 5. Anche il Comune ha chiesto di poter visionare il filmato per studiare meglio i cedimenti del territorio e capire l'entità dei danni. Intanto sulla frana indaga la Procura della Repubblica di Messina: il procuratore aggiunto Vincenzo Barbaro ha aperto un fascicolo esplorativo contro ignoti per disastro colposo.


Carmelo Campailla, capo Utc Letojanni, e Stefania Petix di Striscia la Notizia

Più informazioni: frana a18 letojanni  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.