Martedì 12 Novembre 2019
Il 5 agosto a S. Teresa la mostra "Un anno con Scateno"


Storia, cronache e vignette: intervista a Salvatore Coglitore

di Andrea Rifatto | 03/08/2013 | ATTUALITÀ

2734 Lettori unici

La locandina della mostra

Nell'ambito delle manifestazioni estive previste a S. Teresa di Riva, il prossimo 5 agosto, dalle 21 a mezzanotte, si terrà in piazza Marina Militare Italiana una mostra di vignette realizzate nell'ultimo anno dall'architetto Salvatore Coglitore. Lo abbiamo intervistato per capirne di più e per scoprire qualche aspetto non ancora noto della sua personalità

 

Salvatore Coglitore: architetto, storico locale e anche vignettista. Da dove nasce questa passione per la satira?                                                                                                                         "E’ una passione nata circa vent’anni fa, la prima vignetta risale al 1991 ed era dedicata all’ex sindaco Carmelo Iaria. E’ un passatempo, un diletto, per sdrammatizzare la politica nei suoi contenuti, spesso difficili da comprendere per tutti". 

Nell’ultimo anno con l’arrivo della nuova amministrazione la pubblicazione di vignette è aumentata: quando le è venuta l'idea di fare delle vignette dedicate al nuovo sindaco?
"L’arrivo del nuovo sindaco ha rappresentato una rottura con il passato: le suo origini non santateresine hanno rappresentato già una grande novità. Poi traendo spunto dalle discussioni, molto spesso dal tono ironico, sul gruppo Facebook "I Love Cateno" ho trovato i suggerimenti giusti che mi hanno permesso di produrre delle simpatiche vignette". 

Come sono i suoi rapporti con il sindaco De Luca?
"I rapporti con Cateno De Luca sono buoni, ogni tanto ci sta la battuta più spinta, ma in generale c’è rispetto reciproco".

Ha ricevuto sempre grandi apprezzamenti ma anche qualche critica…
"Sì parecchie critiche in effetti, non tanto dai protagonisti delle mie vignette come ad esempio il sindaco, ma piuttosto dai “fedelissimi”, da coloro che sono contrari a prescindere ad ogni forma di dileggio. Capita stranamente che la stessa vignetta venga interpretata in modo totalmente opposto da persone con idee diverse".

La forza espressiva della satira spesso fa più male ai politici che mille parole degli avversari: ha mai pensato che le sue vignette potessero essere viste come un modo di fare politica?
"No, assolutamente no, anche se alcune vignette in effetti nascono da eventi politici e li rappresentano con ironia, ma non c’è alcun secondo fine, tantomeno politico".

In molte vignette appare come comprimario il presidente del Consiglio comunale Danilo Lo Giudice. Si rifà al successo della coppia comica nella storia del cinema o è solo un’apparizione in attesa di un ruolo da protagonista?
"Danilo Lo Giudice sarà probabilmente il candidato sindaco alle prossime amministrative, visto che l’attuale primo cittadino ha già annunciato che non ripresenterà la sua candidatura: lo inserisco quindi alle spalle di De Luca, pronto ad entrare sulla scena politica da protagonista assoluto, e quindi come futuro personaggio principale delle mie vignette".

La sua presenza è quasi costante in ogni evento: i suoi filmati testimoniano di tutto. Lo fa per curiosità o per raccogliere del materiale per i posteri?
"E’ da molti anni che mi dedico a fotografare e filmare gli eventi locali: lo faccio per raccogliere materiale da catalogare e per avere testimonianze che magari a distanza di anni potranno essere utili".  

La vediamo sfrecciare in bicicletta quotidianamente: una sana passione accompagnata dall’amore per l’ambiente?
"Amo la bicicletta sin da piccolo, ho anche partecipato a competizioni agonistiche. La bici consente di aggirare i soliti problemi di viabilità e parcheggi, e poi permette di dare un contributo seppur piccolo alla tutela dell’ambiente".

Appuntamento allora il 5 agosto alle 21 in piazza Marina Militare per la mostra con le vignette dell’ultimo anno: ci saranno sorprese, presenze eccellenti o altro? Cosa ci può anticipare?
"Per Santa Teresa di Riva è una novità assoluta: è la prima volta che si tiene una mostra di vignette dedicata a personaggi locali; ne verranno esposte di inedite oltre quelle già pubblicate sul web: molta gente non navigando in rete non conosce le mie creazioni e quindi per loro saranno una assoluta novità. Anche per "Sikily News" ci saranno sorprese. Tra le presenze eccellenti ci sarà sicuramente il sindaco De Luca: raccomando a tutti quindi di sorridere con moderazione…".

 

Un paio di vignette realizzate da Coglitore

 

Più informazioni: salvatore coglitore  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.