Sabato 19 Ottobre 2019
La titolare del dicastero alla Salute ha parlato anche del Centro taorminese


La ministra Lorenzin a Letojanni: "Cardiochirurgia pediatrica un’eccellenza da mantenere"

di Andrea Rifatto | 27/10/2017 | ATTUALITÀ

1732 Lettori unici

Il sindaco Costa e la ministra Lorenzin

Visita lampo ieri a Letojanni della ministra della Salute Beatrice Lorenzin. L’esponente del governo Gentiloni è stata accolta in Municipio dal sindaco Alessandro Costa, dai componenti della Giunta e dai membri del Consiglio comunale. Presenti anche il primo cittadino di Castelmola, Orlando Russo e il professor Dino Bramanti, direttore scientifico dell’Irccs Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” di Messina (dove la ministra si era recata in mattinata), tra l’altro cittadino onorario di Letojanni. Lorenzin ha illustrato quanto fatto finora in Sicilia nel settore della sanità, evidenziando come vi siano strutture di eccellenza che vanno valorizzate ancora di più per offrire all’utenza servizi qualitativamente sempre più elevati, e i passi avanti fatti in questa direzione. “Abbiamo fatto investimenti importanti e il settore è notevolmente migliorato” – ha detto nell’aula consiliare di Letojanni, spendendo parole anche per il Centro di Cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale di Taormina: “Avevo letto delle tabelle da dove si evidenziava come non vi fosse motivo di mantenere aperta la struttura ma dopo averla vista personalmente mi sono resa conto che è un centro di eccellenza che va mantenuto in funzione”.

Il sindaco Costa, consegnandole una targa omaggio, l’ha invitata a trascorrere un soggiorno estivo a Letojanni. Invito accolto ben volentieri da Beatrice Lorenzin. Poi foto davanti al monumento dedicato a Francesco Durante nell’omonima piazza, per omaggiare lo scienziato letojannese, fondatore del Policlinico Umberto I di Roma. L’Amministrazione di Letojanni ha invitato la ministra della Salute a partecipare anche al “Premio internazionale Francesco Durante” che si tiene ogni anno nella cittadina turistica.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.