Venerdì 19 Aprile 2019
A Letojanni la festa del portale ideato da Andrea Donsì: presenti 53 sodalizi


Le associazioni del territorio in sinergia con Assojonica: "Progetto da esportare"

di Filippo Brianni | 23/01/2017 | ATTUALITÀ

1474 Lettori unici

Donsì e i rappresentanti di alcune associazioni

Il mondo dell’associazionismo della riviera jonica fa prove di sinergia e, per vincere la sfida contro egoismi ed emarginazioni, cala… l’AssoDay. Una giornata dedicata a conoscersi reciprocamente e porre le basi per nuove forme di collaborazione, un primo momento di festa delle associazioni del comprensorio jonico della provincia di Messina aderenti al portale Assojonica (www.assojonica.it). Sessantaquattro sodalizi sono stati chiamati a raccolta presso il Polifunzionale di Letojanni, dal pioniere e coordinatore dell’iniziativa, Andrea Donsì, curatore del portale. Un incontro che ha visto un’ampia partecipazione delle associazioni, 53 quelle intervenute in vario modo con i loro presidenti, referenti e alcune con messaggi e videomessaggi. Durante l’incontro si è anche parlato di rapporti tra associazioni e istituzioni, con gli interventi di Ennio Marino, vicepresidente del Cesv Messina; Matteo Francilia, vi segretario regionale Udc; Danilo Lo Giudice, vicesindaco di S. Teresa; Giacomo D’Arrigo, direttore dell’Agenzia nazionale Giovani; Pietro Alito per la Città metropolitana di Messina e Filippo Grasso, consulente dell’assessore regionale al Turismo. Figure che nella fase di formazione del portale hanno manifestato concreto sostegno all’iniziativa mirata alla creazione della rete associativa: Grasso ha sottolineato in particolare l’importanza delle attività delle associazioni sia nell’individuazione di elementi da promuovere sul territorio sia per il supporto che sono in grado di dare nella fase progettuale, “ormai indispensabile per attrarre risorse”. Le associazioni presenti sono state introdotte da Angela Muscolino della Fidapa Santa Teresa-Val d’Agrò, da Melina Scarcella della T.A.R.C., da Maria Bonsignore dell’A.N.CO.RA., da Graziella Paino della Salus “C. D’Agostino” e da Giuseppe Leotta di “Idee in Movimento”. Durante la serata sono stati eseguiti intermezzi musicali dal gruppo junior della banda musicale “Vincenzo Bellini” di S. Teresa di Riva.

“Assoday vuole essere un progetto pilota da esportare sia in ambito provinciale che regionale - ha dichiarato in conclusione della serata Andrea Donsì –. Si tratta di un esperimento che è fortemente spinto dalle associazioni: il censimento è ancora in itinere, ma la voglia di partecipazione è forte e sono arrivate richieste di adesione anche da altri ambiti territoriali. Questo strumento è e deve essere un bene per la collettività e per questo si vuole ragionare con meccanismi di autogestione spontanea con l’obiettivo di migliorare i rapporti con la comunità e con le istituzioni”.

Le 53 associazioni presenti o che hanno dato testimonianza di presenza: AFI 011, AGE Presente e Futuro, AIC Sicilia, AIPD Milazzo-Messina, AISM Messina, ALIAS, A.N.CO.RA., ANISN Messina , Archeoclub Area Jonica, ASD Club Pantera Rosa, Al tuo fianco, Amici della Natura TARC, Amici di Onofrio Zappalà, Associazione Musicale Vincenzo Bellini Santa Teresa, Asso. Volo. Riviera Jonica, Asso. Volo. Val di Nisi, ATO Autismo, AVIS Santa Teresa Riva, AVULSS Taormina, Banca del Tempo Alì Terme, Bonarema, Canterini della Riviera Jonica Melino Romolo, Carpe Diem, Centro Studi “Sicilia artistica”, Chi semina raccoglie, CINIT – Nuova Presenza, Comitato Jonico Beni Comuni, Comitato Montinari onlus, C.R.I. Roccalumera e Taormina, Culturarte La Fucina, Donatori Fratres Letojanni, E Berta filava, Fidapa Taormina, Fidapa Santa Teresa V. d’Agrò, Gruppo Promotore Unicef, Idee in Movimento, Il paese di fronte al mare, L’Altra Metà, La Bottega degli Attori, Leo Club Santa Teresa di Riva, Leto Eventi, Libera Accademia Musicale, Lions Club Santa Teresa di Riva, Riciclare è meglio che inquinare, Salus “C. D’Agostino”, San Damiano, Save the soul of Savoca, Sikilia, Slow Food Furci Siculo, Taglio di Rema, Tamaricium, Unitre Santa Teresa di Riva, Vivere Insieme.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.