Mercoledì 20 Marzo 2019
Interventi al centro e in periferia con la collaborazione di Rangers e borse lavoro


Letojanni, avviata la pulizia straordinaria del paese: cittadini invitati a collaborare

20/06/2018 | ATTUALITÀ

1222 Lettori unici

La centrale via Vittorio Emanuele

Decoro e pulizia come biglietto da visita per Letojanni anche in vista della stagione estiva, ormai entrata nel vivo. Per questo l’Amministrazione comunale, capeggiata dal sindaco Alessandro Costa, ha predisposto una serie di interventi straordinari mirati alla bonifica e riqualificazione di alcune zone del territorio comunale ed in particolare quelle periferiche. La difficile situazione inerente il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti da parte dell’Ato Me4 non permette una gestione regolare e fluida dello stesso, facendo registrare purtroppo qualche inconveniente, ma si confida nella collaborazione dei cittadini per cercare di arginare al meglio i disagi, invitandoli a rispettare gli orari ed i giorni per il conferimento dei rifiuti soprattutto per quanto riguarda la raccolta differenziata porta a porta. Secondo un calendario stilato dall’assessore all’Ecologia e Verde Pubblico, Carmelo Lombardo, e già avviato grazie all’apporto dell’associazione Rangers International sono iniziati gli interventi di scerbatura e pulizia in alcune zone della cittadina. L’azione dei volontari ha riguardato anche il campetto di calcio di via Monte Bianco, diventato ricettacolo di rifiuti da parte dei ragazzi che usufruiscono della struttura e noncuranti del minimo senso civico non rispettano l’ambiente in cui trascorrono il loro tempo libero. Le operazioni di pulizia straordinaria hanno interessato anche la zona di Silemi bassa e contrada Gallinella, con pulizia e lavaggio dei sottopassaggi che collegano la Strada statale al centro abitato. Intanto, nella giornata di lunedì sono state avviate le borse lavoro con l’impiego di sette unità che sono state distribuite su tutto il territorio comunale (ed in particolare lungomare, via Fiumara e Acquamarina) e che saranno impegnate per quattro ore al giorno in servizi di spazzamento e di scerbatura nei punti in cui non vi è la presenza di personale dell’Ato in modo tale da rendere più pulito ed accogliente il paese.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.