Lunedì 22 Luglio 2019
Cerimonia di congedo dopo 21 anni al comando della stazione letojannese dei Carabinieri


Letojanni e Gallodoro salutano il luogotenente Alfio Spampinato

05/03/2016 | ATTUALITÀ

2321 Lettori unici | Commenti 1

Spampinato al centro tra i sindaci Costa e Currenti

Dopo 21 anni di servizio al comando della Stazione dei Carabinieri di Letojanni, il luogotenente maresciallo Alfio Spampinato ha lasciato l’Arma andando in pensione dopo 40 anni di carriera militare. L’Amministrazione comunale letojannese ha voluto ringraziarlo per l’opera prestata a servizio della comunità con una cerimonia di commiato svoltasi ieri sera nell’aula consiliare: al momento in omaggio del luogotenente Spampinato sono intervenuti gli amministratori di Letojanni, con in testa il sindaco Alessandro Costa, il comandante della Compagnia Carabinieri di Taormina, capitano Francesco Filippo, il nuovo comandante della stazione di Letojanni, maresciallo Tony Zarrillo, numerosi militari, appartenenti alle associazioni operanti sul territorio e tanti cittadini. Il primo cittadino Costa ha voluto che alla cerimonia intervenisse anche Alfio Currenti, sindaco di Gallodoro, altro comune che ricade sotto la competenza del presidio letojannese dell’Arma e dove in questi anni ha svolto il suo compito il militare andato in pensione. Durante gli interventi tutti hanno sottolineato le grandi doti professionali e umane del luogotenente Alfio Spampinato, diventato, per i cittadini dei due paesi, un fermo punto di riferimento. Nel 2011 il sottufficiale dell’Arma ha ricevuto la Medaglia Mauriziana, alta onorificenza al merito di dieci lustri di carriera, conferita con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministro della Difesa, agli Ufficiali e Sottufficiali dell'Arma dei Carabinieri, dell'Esercito Italiano, della Marina Militare, dell'Aeronautica Militare, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, che abbiano compiuto cinquanta anni di servizio militare computati con particolari parametri, secondo i quali, gli anni in cui il militare ha avuto funzioni di comando valgono il doppio.


COMMENTI

allegra paolo | il 05/03/2016 alle 12:06:33

il commento del simposio commemorativo nei confronti del Maresciallo Spampinato è lacunoso e rappresenta una incensata ai politici, mentre sono stati tralasciati gli interventi di altre persone che non meritavano certamente la prima pagina ma che dovevano almeno essere citati

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.