Domenica 19 Gennaio 2020
Rinnovate le cariche sociali. Alessandro D'Angelo confermato governatore


Letojanni. Eletto il nuovo direttivo della Fraternita San Giuseppe

13/04/2016 | ATTUALITÀ

1481 Lettori unici

I componenti del direttivo

I volontari della Fraternita di Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni sono stati chiamati alle urne, nei giorni scorsi, per il rinnovo delle cariche sociali e per eleggere nello specifico i componenti del Magistrato, del collegio dei Probiviri e dei Revisori dei conti che resteranno in carica per i prossimi quattro anni. Nove i volontari che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze ai quali sono stati affidati gli incarichi previsti dallo Statuto. A guidare l’associazione nel ruolo di governatore continuerà ad essere l’uscente Alessandro D'Angelo, così come è stata riconfermata suo vice Francesca Celi. Del direttivo fanno inoltre parte: Melania Intelisano (segretario) e Maria Concetta Brundo (tesoriere), mentre i cinque consiglieri eletti sono: Giuseppe Costa (responsabile dei servizi), Roberto Curcuruto (responsabile dei mezzi), Francesco De Luca (referente di Protezione Civile), Rosalba Gullotto (responsabile sanitario), Carmela Micalizzi (tutor aspiranti). Nel Collegio dei Probiviri sono stati eletti: Sebastiano Galifi (presidente), Liliana D'Agostino (vice presidente), Maria Tindara Crisafulli (segretario), Santina Bartolotta e Yackline Melita (sindaci supplenti). La funzione di revisori dei conti sarà ricoperta da Veronica Sterrantino (presidente), Sarah Cubito (vice presidente) e Betsabea Manigrasso (segretario). “Con enormi sacrifici e altrettanta buona volontà e spirito di sacrificio dei volontari – ha commentato il governatore D’Angelo – la Misericordia di Letojanni ha rinnovato le cariche del direttivo. È stato poi completato il corso di primo soccorso con la consegna degli attestati ai corsisti uscenti e pianificato con gli aspiranti il percorso che li porterà alla vestizione che si concluderà con il passaggio a volontari attivi. Inoltre, continuano le attività di solidarietà ed informazione sociale come anche i corsi BLSD. L’auspicio – conclude il governatore – è che ci sia una migliore attenzione delle Istituzioni a questa realtà locale che cresce in opere ed azioni concrete, mentre un grosso grazie va alla popolazione letojannese e dei paesi vicini per il costante supporto alla Fraternita".


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.